Nominato il commissario dell'Autorità portuale: è Paolo Ferrecchi

La nomina segue la sospensione di un anno dalla carica da parte del Tribunale di tre persone ai vertici dell'Autorità Portuale di Ravenna

C'è un nome: è l'ingegnere Paolo Ferrecchi il commissario dell'Autorità di sistema portuale ravennate. Ferrecchi, già Direttore generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità della Regione, è stato nominato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, che lunedì ha firmato il decreto. L'ingegnere si è già occupato in passato del porto di Ravenna.

La nomina segue la sospensione di un anno dalla carica da parte del Tribunale di tre persone ai vertici dell'Autorità Portuale di Ravenna - tre persone sospese dopo essere finite nel registro degli indagati a luglio scorso - tra cui anche il presidente Daniele Rossi - dopo il sequestro del relitto affondato nel canale Piomboni della Berkan B. Oltre a Rossi, è stato sospeso per un anno Paolo Ferrandino, segretario generale della stessa Autorità, e Fabio Maletti, direttore tecnico dell’Ente Porto. I tre hanno respinto gli addebiti - in sintesi non aver impedito l’affondamento della nave Berkan B e relative conseguenze - ritenendoli "errati nei loro presupposti di attribuzione soggettiva e infondati nel merito".

La preoccupazione è relativa soprattutto al progetto di hub portuale, che potrebbe rischiare di essere compromesso o comunque di slittare per via della misura cautelare emessa dal Gip. Ora è tutto nelle mani di Ferrecchi, che si troverà davanti una questione non semplicissima da affrontare. Già mercoledì infatti si terrà la conferenza dei servizi che dovrebbe sbloccare lo svuotamento e il successivo riutilizzo della cosiddetta cassa di colmata Nadep.

“Ringrazio la ministra De Micheli per la tempestività e la celerità con la quale ha provveduto alla nomina del commissario dell’Autorità portuale di Ravenna - commenta il sindaco Michele de Pascale - Al netto delle vicende giudiziarie e della loro evoluzione nelle prossime settimane, era assolutamente necessario dare immediatamente una guida all’Autorità portuale con piena possibilità di poteri, sia per dare continuità al progetto dell’Hub portuale, per affrontare vicende cogenti come quella della Berkan B, ma anche per garantire la gestione e la manutenzione ordinaria dei fondali, gli adempimenti che riguardano il lavoro portuale e tutte le altre scadenze quotidiane. La scelta è ricaduta sull’ingegner Paolo Ferrecchi e come comunità non possiamo che accoglierla con grande favore, conoscendone la serietà, la professionalità e la competenza dimostrate in questi anni alla direzione dell’area Infrastrutture della Regione Emilia Romagna. L’ingegner Ferrecchi ci ha accompagnato in tutte le fasi del progetto di Hub portuale, ne conosce le opportunità per tutta l’economia regionale, dunque lo ringraziamo di cuore per aver dato disponibilità a gestire questa fase difficile e lo accogliamo a Ravenna con un grandissimo benvenuto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento