rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Posata la prima pietra del "Ducati World" insieme ai piloti Melandri e Dovizioso

Il progetto Ducati World, che occuperà un’area di circa 35mila metri quadrati, sarà la prima area tematica al mondo ispirata a un brand motociclistico in un parco di divertimenti

Una "rombante" novità è quella che nel 2019 interesserà il parco di Mirabilandia che, insieme alla casa motociclistica Ducati, ha posato giovedì alla presenza di Andrea Dovizioso e Marco Melandri la prima pietra che apre ufficialmente il cantiere dell’area Ducati World nel parco ravennate. Il progetto Ducati World, che occuperà un’area di circa 35mila metri quadrati, sarà la prima area tematica al mondo ispirata a un brand motociclistico in un parco di divertimenti.

"Il progetto Ducati World – afferma Andrea Corsini, Assessore al turismo e commercio della Regione Emilia-Romagna – rappresenta una grande opportunità di sviluppo per il territorio e un polo di attrazione. Il tutto in linea con la nuova strategia regionale, premiata da oltre 57 milioni di presenze turistiche lo scorso anno e messa in campo dopo l’approvazione della legge sul turismo, che punta sui marchi prestigiosi dell’Emilia-Romagna come appunto Motor, e poi Food e Wellness Valley, interpretando così al meglio le vocazioni del territorio e creando poli di eccellenza. Con questo sodalizio, grazie alle capacità imprenditoriali delle nostre imprese e con il sostegno delle istituzioni, siamo ora in grado di offrire a turisti e cittadini un motivo in più per vivere un’esperienza di viaggio unica ed esclusiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posata la prima pietra del "Ducati World" insieme ai piloti Melandri e Dovizioso

RavennaToday è in caricamento