rotate-mobile
Cronaca

Possibili altri allagamenti sulla costa ravennate: "Spostamenti solo per motivi di necessità"

Fino a mezzanotte si prevede che possano esserci ulteriori fenomeni di ingressione marina, per effetto del moto ondoso e delle maree

Il pericolo causato dalle mareggiate nel Ravennate potrebbe non essere ancora finitio. Come reso noto dal Comune di Ravenna, dalle 17 alla mezzanotte di martedì si prevede che possano esserci ulteriori fenomeni di ingressione marina, per effetto del moto ondoso e delle maree. Pertanto, sempre a partire indicativamente dalle 17, alcune strade del litorale potranno essere chiuse alla circolazione, consentendo il passaggio ai soli residenti. Al momento risultano chiuse (tranne che ai residenti) via Trieste, in prossimità dello scolo Lama, via della Cooperazione a Casalborsetti e via delle Valli a Marina Romea. Si ricorda che anche le dighe foranee sono chiuse ed è vietato l’accesso. In base alle necessità potranno essere chiuse anche alcune altre strade, sempre consentendo il passaggio ai soli residenti. Il Coc (Comitato operativo comunale) è riunito da martedì mattina nella sede della Polizia locale, con attive tutte le funzioni necessarie a monitorare e gestire l’attuale situazione di maltempo.

"Si raccomanda di non recarsi nelle frazioni costiere se non per motivi di necessità (esempio spostamenti casa–lavoro), di  non accedere comunque ai tratti di strada prospicienti il litorale, agli scantinati e ai box interrati - fa sapere il Comune - Qualora necessario saranno forniti aggiornamenti. Per segnalare situazioni di emergenza si può contattare la Polizia locale allo 0544 219219 o i Vigili del fuoco al 115". Raccomanzioni speciali arrivano anche dal Comune di Cervia che invita i cittadini a "evitare le zone boscate, i parchi, i viali alberati e di usare l’auto solo se strettamente necessario. Si raccomanda inoltre fino alla mezzanotte di domani di evitare la zona del porto e del porto canale nei momenti di alta marea".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Possibili altri allagamenti sulla costa ravennate: "Spostamenti solo per motivi di necessità"

RavennaToday è in caricamento