menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Boato nella notte, banda del bancomat fa esplodere uno sportello automatico

Preso di mira l'ufficio postale di Fusignano, ingente il bottino messo a segno dai malviventi che sono riusciti a fuggire

Un boato nella notte quello che, verso le 3, ha buttato giù dal letto i residenti di via Teatro a Fusignano. Ad entrare in azione è stata la banda dei bancomat che ha preso di mira lo sportello automatico dell'ufficio postale. Con la tecnica del gas, i malviventi hanno riempito la struttura con la miscela esplosiva per poi dare l'innesco. L'esplosione ha scentrato la cassaforte e i ladri, almeno quattro, hanno fatto man bassa dei conati per poi fuggire a tutta velocità prima che l'allarme facesse accorrere una pattuglia dei carabinieri. Dalle prime stime, il bottino ammonterebbe a 10/15 mila euro. Sono in corso le indagini dell'Arma, che ha acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano la zona con la speranza che dai fotogrammi possano emergere elementi utili per individuare gli autori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento