rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Solarolo

Solarolo, tutta la comunità a tavola in centro storico per i terremotati di Montegallo

Il centro storico del paese ha ospitato una lunghissima tavolata, per un pranzo conviviale al quale hanno partecipato ben 850 solarolesi

"Siamo riusciti a fare solidarietà mettendo assieme tutta la comunità, in un evento che ha dell’eccezionale per dimensioni e risultato raggiunto. Devo ringraziare don Tiziano Zoli, che come parrocchia ha avuto l’idea iniziale, e tutte le associazioni del paese che hanno aderito con entusiasmo". Le parole del sindaco Fabio Anconelli sintetizzano quella che è stata una bellissima domenica per Solarolo.

Il centro storico del paese ha ospitato una lunghissima tavolata, per un pranzo conviviale al quale hanno partecipato ben 850 solarolesi. Un numero straordinario, per un Comune che conta poco più di quattromila abitanti. Il ricavato, pari a circa 9000 euro, andrà in beneficenza ai cittadini di Montegallo, piccolo Comune in provincia di Ascoli Piceno colpito dal terremoto che il 24 agosto scorso ha devastato il centro Italia, causando circa trecento vittime, tanti feriti e migliaia di sfollati.

Il pranzo (menù con pasta all’amatriciana, piadina e salsiccia( ha visto la partecipazione di tanti volontari del mondo associazionistico locale: Pro Loco, Avis, A sé tot mét, Gruppo Archeologico Solarolese, As Solarolese, Te’ Bota, Mercato del Contadino, Solarolo da vivere, I Cultunauti, Amici di Felisio, Associazione Volontari Solarolo, Parrocchie di Solarolo e Felisio, Musicattivi, Cif, Protezione Civile Solarolo, Caritas, Anspi e Banda musicale di Solarolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solarolo, tutta la comunità a tavola in centro storico per i terremotati di Montegallo

RavennaToday è in caricamento