rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Pranzo di solidarietà, Matteucci: "Nel 2016 appuntamento a Palazzo Rasponi"

Il menù scelto, così come la raffinata apparecchiatura dei tavoli, sono stati curati per il sesto anno consecutivo, dallo Ial - Campus Internazionale turistico alberghiero di Cervia, con la messa all’opera dei suoi migliori chef e maitre di sala

Si è svolta, come ormai da tradizione la Vigilia di Natale, la decima edizione del pranzo di solidarietà, realizzato grazie all'impegno della Consulta del volontariato di Ravenna con il supporto dell’Associazione Per gli altri - Centro di Servizio per il Volontariato di Ravenna. "Ogni anno, dal 2005, 300 persone in difficoltà, individuate attraverso parrocchie, dormitori, mense dei poveri e tutti quei luoghi frequentati da persone sole, possono condividere questo momento di festa e gustare del buon cibo", afferma il sindaco Fabrizio Matteucci, che ha partecipato all'evento.

Il menù scelto, così come la raffinata apparecchiatura dei tavoli, sono stati curati per il sesto anno consecutivo, dallo Ial - Campus Internazionale turistico alberghiero di Cervia, con la messa all’opera dei suoi migliori chef e maitre di sala. "Anche quest'anno il pranzo è stato il simbolo del grande senso di solidarietà che caratterizza la nostra comunità, valore che nei periodi di crisi, anziché disperdersi, tende ad aumentare, e dà i duoi frutti 365 giorni all'anno. Siccome il Comune di Ravenna è entusiasta di questa iniziativa, insieme al presidente dell Consulta del Volontaiato padre Claudio Cicillo, abbiamo deciso che l'edizione del 2016 si svolgerà nelle sale di Palazzo Rasponi, per fare sposare solidarietà, cultura e bellezza".

Il Pranzo di Solidarietà 2015 (foto Argnani)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pranzo di solidarietà, Matteucci: "Nel 2016 appuntamento a Palazzo Rasponi"

RavennaToday è in caricamento