rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Cervia

A Cervia le pratiche edilizie residenziali possono essere inviate telematicamente al Comune

Il Sistema Integrato dell’Edilizia dell'Emilia-Romagna da un lato semplifica la procedura di compilazione e invio dei titoli edilizi da parte dei professionisti, dall'altro consente la costruzione di banche dati certificate sui fabbricati e più in generale sui temi legati all’edilizia

A Cervia è operativo S.I.Ed.ER (Sistema Integrato dell’Edilizia dell'Emilia-Romagna) che è il sistema informativo condiviso della Regione Emilia-Romagna per la compilazione e l'invio telematico delle pratiche di trasformazione edilizia del territorio. L’amministrazione comunale, che ha fra gli obiettivi di mandato la semplificazione amministrativa e delle procedure autorizzative, ha aderito a questo progetto regionale, perché rientra in tali finalità e velocizza la gestione telematica dei procedimenti edilizi,  favorendo anche lo scambio di informazioni fra le Pubbliche amministrazioni e gli utenti.

Il Sistema Integrato dell’Edilizia dell'Emilia-Romagna da un lato semplifica la procedura di compilazione e invio dei titoli edilizi da parte dei professionisti, dall'altro consente la costruzione di banche dati certificate sui fabbricati e più in generale sui temi legati all’edilizia. Inoltre la Regione, con tale sistema,  vuole offrire un accompagnamento agli enti locali anche nell’utilizzo della modulistica edilizia unificata e nella standardizzazione delle procedure, nell’ottica di uno snellimento e di una sempre maggiore interazione con i professionisti. Nei giorni scorsi si è svolta una sessione di formazione organizzata dalla Regione presso il Comune di Cervia rivolta al Referente e ai Tecnici dell’Edilizia e ai professionisti di Cervia, che hanno mostrato molto interesse. Attualmente è possibile inoltrare le istanze relative ad interventi residenziali, in quanto la Regione sta completando l’integrazione tra il nuovo sistema e quello degli Sportelli Unici delle attività produttive.

"Questo sistema innovativo permette che tutte le istanze e le comunicazioni relative ai dati previsti per effettuare un intervento edilizio, dalle fasi iniziali fino alla sua conclusione, passino direttamente dal computer del professionista alla Pubblica amministrazione - afferma l'assessore Natalino Giambi -. Il Comune di Cervia ha potuto aderire anche in virtù del fatto che presso l’ente è presente un sistema informativo territoriale avanzato ed è già in uso l’Anagrafe comunale degli immobili. Sieder offre una “scrivania unica” con cui il professionista può avviare procedimenti edilizi e consultare lo stato di avanzamento delle proprie pratiche e le notifiche dal Comune, inoltre consente ai professionisti del settore e agli operatori degli uffici comunali di trattare in modo completamente digitale l'invio delle pratiche edilizie e la loro gestione".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cervia le pratiche edilizie residenziali possono essere inviate telematicamente al Comune

RavennaToday è in caricamento