menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premiate scuole e band che hanno partecipato alla Maratona di Ravenna

"Lo sport è importante nelle scuole – ha sottolineato l’assessore Roberto Fagnani – e questo legame con la Maratona riveste un ruolo fondamentale per la crescita dei ragazzi"

A più di un mese dall’edizione 2018 della Maratona di Ravenna Città d’Arte, proseguono gli appuntamenti in calendario per rendere merito e premiare tutti coloro che, atleti esclusi, partecipando e contribuendo a vario titolo alla manifestazione hanno permesso il successo della due giorni di inizio novembre.

Martedì mattina Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club Asd, ha dunque premiato con la medaglia in mosaico dell’evento i tanti istituti scolastici della provincia, i componenti delle band musicali e dei gruppi di animazione. Accompagnato dall’assessore allo sport Roberto Fagnani, nella sala del Consiglio Comunale di Ravenna, Righini ha premiato i rappresentanti delle oltre duecento persone risultate fondamentali per la buona riuscita di tutte le iniziative. Nella mattinata in Comune, le scuole premiate per i volontari messi in campo già dalle giornate precedenti l’evento per l’allestimento e la preparazione dei pacchi gara sono state l’Istituto professionale Olivetti-Callegari, l’ITIS Nullo Baldini, l’Istituto Tecnico Morigia-Itas Perdisa ed il Liceo Artistico statale Nervi-Severini. Sono poi state tante le scuole che hanno ricevuto un riconoscimento per aver partecipato correndo anche la "Martini Good Morning Ravenna 10,5 km", appuntamento che ha registrato al via oltre ottocento studenti: Polo Tecnico Lugo, Istituto Alberghiero T. Guerra di Cervia, Liceo Scientifico Oriani, ed ancora il Liceo Artistico Nervi-Severini ed ancora ITIS Nullo Baldini, Olivetti-Callegari, Morigia-Itas Perdisa ed ITC Sacro Cuore Lugo. Nota particolare poi per la Scuola per l’infanzia Polo Lama Sud quale istituto presente con i bambini più piccoli partecipanti alla Conad Family Run.

E dopo le scuole, è toccato alle band ed ai gruppi di animazione che, dislocati lungo tutto il percorso della Maratona, hanno contribuito con la loro musica e la simpatia a creare quel clima e quell’ambiente che rendono unico questo evento. Nell’occasione sono quindi stati premiati i rappresentanti di: Setterfree e Time Wasters, Moss, Gruppo Ballerini Milleluci, Retroscena Acoustic Quartet, Banda Tabù, Il Fastidio, Alfonsine Pop Folk, Original Sin, Michele Guerra, Isacco, Run The Bizantine. Il tutto senza dimenticare l’animazione sulla start e finish line di Cheerleader e Chiefs Ravenna.

"Abbiamo voluto organizzare questa mattinata – ha spiegato Stefano Righini a nome di Ravenna Runnes Club – per sottolineare ancora il ruolo fondamentale ricoperto da tutti i volontari nell’organizzazione di un evento come quello del weekend della Maratona di Ravenna. La passione e la voglia di contribuire a far crescere la manifestazione da parte di tutti è stata per noi un’ulteriore spinta a migliorarci. È stata la benzina che ha acceso ulteriormente il nostro motore. Per questo non smetteremo mai di ringraziare le migliaia di volontari che ci hanno supportato". "Lo sport è importante nelle scuole – ha invece sottolineato l’assessore Roberto Fagnani – e questo legame con la Maratona riveste un ruolo fondamentale per la crescita dei ragazzi, giovani che sono il nostro futuro. Musica e sport sono parte integrante della vita di tutti i giorni e vedere così tanti volontari impegnati fa apprezzare la partecipazione della cittadinanza e la bellezza di Ravenna".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento