Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Premiato il miglior thriller al Festival Gialloluna Neronotte

Si legge nelle motivazioni: “Un racconto caratterizzato da una buona trama, un ritmo incalzante e un’ambientazione azzeccata. Il tutto sostenuto da un’ottima scrittura”

Nell’ambito della 15esima edizione, appena conclusa, del festival letterario GialloLuna NeroNotte di Ravenna, si è svolta anche la cerimonia di premiazione della quinta edizione del “Premio GialloLuna NeroNotte”, il concorso letterario nazionale per il miglior racconto inedito giallo, thriller o noir che si svolge con la collaborazione de “Il Giallo Mondadori”. Fra le 11 opere finaliste si è imposto il racconto “Il martello di Charun”, di Lia Tomasich di Guidonia Montecelio. Si legge nelle motivazioni: “Un racconto caratterizzato da una buona trama, un ritmo incalzante e un’ambientazione azzeccata. Il tutto sostenuto da un’ottima scrittura”. Il racconto sarà pubblicato in un numero del prestigioso “Il Giallo Mondadori”. Le premiazioni sono avvenute alla presenza dei membri della Giuria del concorso: Franco Forte (Direttore editoriale de “Il Giallo Mondadori”), Annamaria Fassio (scrittrice), Nevio Galeati (Presidente associazione Pa.Gi.Ne., Direttore artistico di GialloLuna NeroNotte).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premiato il miglior thriller al Festival Gialloluna Neronotte

RavennaToday è in caricamento