menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premiato il progetto architettonico del Polo Energie rinnovabili di Russi

Il progetto è stato premiato per le interessanti soluzioni architettoniche proposte quali la presenza delle dune, tipiche del paesaggio adriatico e i corridoi naturalistici

Riconosciuto come esempio virtuoso di coesistenza tra mondo industriale e mondo agricolo, il progetto architettonico del Polo Energie Rinnovabili di Russi ha vinto quest’anno il “Plan Award” nella sezione Production, premio annuale promosso dalla rivista di architettura The Plan che mira a promuovere la conoscenza e la qualità del lavoro di progettisti e accademici nei settori di architettura, design e urbanistica.

Il progetto Powerban realizzato da Giovanni Vaccarini, architetti a Russi, è stato premiato per le interessanti soluzioni architettoniche proposte quali la presenza delle dune, tipiche del paesaggio adriatico e i corridoi naturalistici, nonché l’utilizzo della tecnica di camuffamento militare anche nota come “razzle dazzle” ispirata all’arte cubista, con cui è riuscito l’inserimento di un complesso industriale in un contesto rurale consolidato e caratteristico. Insieme al Plan Award, l’impianto a biomasse di Russi ha ricevuto altri due importanti riconoscimenti quali il premio 'Rigenera' e il premio speciale 'Willis Tower Watson0.

Il Polo Energie Rinnovabili di Russi (con una potenza di 30 MWe), entrato in esercizio da quasi due anni, è un impianto all’avanguardia sia dal punto di vista tecnico che delle prestazioni ambientali: è alimentato esclusivamente con cippato di legna proveniente da una filiera corta entro un raggio di 70 km. La produzione annua del polo industriale è di 222 GWh, in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di 84.000 famiglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento