rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Lugo

"Parola alla Polizia": Silvia Gentilini presenta al Rotary Club di Lugo il suo libro

Gentilini è stata omaggiata dal Rotary Club di Lugo con una medaglia di terracotta dell’artista cotignolese Enzo Babini

Giovedì nella sede del Rotary Club di Lugo, Silvia Gentilini, funzionario della Polizia di Stato e criminologo forense, ha presentato il suo libro “Parola alla Polizia. La comunicazione efficace nella Polizia di Stato” (Historica edizioni, 2015). La “sicurezza partecipata”, la “polizia di prossimità”, la necessità che nei casi di polizia i cittadini possano sempre accedere alla verità, l’etica e la formazione degli agenti che operano nelle situazioni di sicurezza pubblica più disparate, i casi virtuosi e quelli decisamente negativi in merito alla comunicazione da parte della Polizia di Stato, sono alcuni dei temi trattati nel volume di Silvia Gentilini.

“La comunicazione corretta ed efficace è importante per tutti - ha sottolineato l’autrice -, in particolar modo per le forze dell’ordine, il cui enorme lavoro spesso è vanificato o peggio ancora strumentalizzato proprio perché non è ben comunicato. Investire a ogni livello della comunicazione è fondamentale, per qualsiasi ente, soprattutto quelli pubblici”. Gentilini è funzionario della Polizia di Stato e criminologo forense e oggi dirige il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Faenza, ma è nota a Cesena (dove risiede con la famiglia) per aver fatto parte in qualità di vice questore aggiunto del locale Commissariato di Cesena per diversi anni. Nel volume, frutto del percorso professionale diretto dell’autrice, si evidenzia la ricerca della strada per comunicare al meglio l’attività quotidiana degli uomini e delle donne in divisa sia nella gestione ordinaria, sia nelle situazioni di crisi.

Il lavoro trova il suo punto centrale nella parte più “operativa”, con la trattazione di alcuni casi pratici nei quali la comunicazione ha avuto un ruolo fondamentale. In particolare l’autrice ha approfondito gli aspetti comunicazionali in due casi che hanno colpito a vario modo l’opinione pubblica, ossia l’omicidio di Federico Aldrovandi e la scomparsa di Cristina Golinucci. Quest’ultimo caso, che per tanto tempo ha tenuto banco sulle cronache di Cesena, viene riportato nel volume come l’esempio di una relazione virtuosa tra comunicazione e Polizia di Stato. Si tratta di valutazioni emerse da un’esperienza diretta: le indagini sulla scomparsa di Cristina Golinucci sono state riaperte infatti dalla stessa Gentilini in qualità di Funzionario di Polizia Giudiziaria incaricata delle indagini, poi definitivamente chiuse. A fine serata, Gentilini è stata omaggiata dal Rotary Club di Lugo con una medaglia di terracotta dell’artista cotignolese Enzo Babini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Parola alla Polizia": Silvia Gentilini presenta al Rotary Club di Lugo il suo libro

RavennaToday è in caricamento