Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Rifiuti, nuovi presidio davanti alla sede di Hera: "No ai licenziamenti"

Le organizzazioni sindacali annunciano che "impugneranno le eventuali mancate assunzioni e quelle che non riconosceranno i diritti acquisiti"

Gli ex dipendenti di Aimeri-PianetaAmbiente-Orso Blu e i sindacati Fp Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno organizzato venerdì mattina un nuovo presidio davanti alla sede di Hera Spa di Ravenna, in via Romea Nord. I lavoratori e sindacati chiedono "la piena occupazione di tutte le lavoratrici e lavoratori assunti in Aimeri, Pianeta Ambiente e Orso Blu e il mantenimento integrale e inderogabile del contratto collettivo nazionale e il suo pieno riconoscimento con il nuovo gestore come previsto dal Protocollo regionale relativo alle procedure di affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani sottoscritto fra Atersir (agenzia regionale) e le organizzazioni sindacali Cgil Cisl Uil firmato a Bologna il 22 aprile". Le organizzazioni sindacali annunciano che "impugneranno le eventuali mancate assunzioni e quelle che non riconosceranno i diritti acquisiti".

Rifiuti, presidio dei lavoratori (fotoservizio Argnani)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, nuovi presidio davanti alla sede di Hera: "No ai licenziamenti"
RavennaToday è in caricamento