menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima rata Imu, a Cervia si può saldare il pagamento entro il 16 ottobre

Resta confermata la scadenza del 16 dicembre per il pagamento della seconda rata per il saldo Imu 2020

La Giunta comunale ha deliberato la non applicazione di sanzioni e interessi qualora il versamento di acconto Imu 2020, la cui scadenza prevista per il 16 giugno avvenga entro e non oltre entro il 16 ottobre. Resta confermata la scadenza del 16 dicembre per il pagamento della seconda rata per il saldo Imu 2020. "Abbiamo ritenuto che in ragione della grave crisi economica determinata dalla pandemia, sia opportuno salvaguardare il tessuto economico del nostro territorio comunale", spiega il vcesindaco Gabriele Armuzzi.

"Per questo la Giunta ha deliberato che se il pagamento della prima rata, prevista per il 16 giugno, verrà effettuato entro il 16 ottobre, non ci saranno interessi e sanzioni a carico del contribuente - continua -. Un giusto provvedimento, che consente a tutti i cittadini, famiglie e imprese di affrontare questo difficile momento, e un piccolo sostegno alla comunità locale, per alleviare il disagio sociale, economico e finanziario che la situazione di pandemia ha generato e sta ulteriormente generando".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento