menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo giorno di scuola in sicurezza per i bambini delle 'Gulli' a Faenza

Giovedì mattina in via Castellani a Faenza è partita la sperimentazione dell’area bianca nei pressi della scuola Tommaso Gulli a protezione dei suoi alunni e dei genitori che li accompagnano

Giovedì mattina in via Castellani a Faenza è partita la sperimentazione dell’area bianca nei pressi della scuola Tommaso Gulli a protezione dei suoi alunni e dei genitori che li accompagnano. Si tratta di un ulteriore passo del Pums, il Piano urbano della mobilità sostenibile, portato avanti da anni dell’amministrazione manfreda attraverso il tavolo di lavoro per la sicurezza stradale degli utenti deboli della strada in corrispondenza degli ingressi agli istituti scolastici, tavolo al quale partecipano, tra gli altri, i ‘mobility manager’, figure nate appositamente per riportare all’amministrazione e agli uffici tecnici le istanze di chi vive quelle zone.

Così, dopo le misure adottate in Borgo, in via Carchidio, in via Santa Maria dell’Angelo, in corrispondenza dell’ingresso del Liceo scientifico, via Marini nei pressi delle scuole Pirazzini e in via Bondiolo, per la scuola di Sant’Umiltà, solo per citarne alcune, questa mattina è stata la volta delle Gulli, dove negli orari d’ingresso e d’uscita è stato interdetto il traffico in via Castellani nel tratto tra la traversa che conduce in piazza Della Penna e vicolo Scaletta, che in passato ha presentato più di qualche criticità. Questa mattina tutto è andato per il meglio e non si è creato alcun problema di intasamento in un tratto dove in passato c’era una pericolosa commistione tra le auto e chi percorreva la strada per raggiungere la scuola a piedi o in bicicletta. Per verificare il buon andamento della sperimentazione sul posto anche gli assessori Milena Barzaglia con delega alla mobilità e Massimo Bosi con la delega alla viabilità.

“Il cambiamento - dice invece Mariangela Melandri, una della ‘mobility manager’ che hanno lavorato, assieme alla rappresentanza dei genitori dei bimbi che frequentano le Gulli, alla realizzazione dell’area bianca nei pressi del plesso scolastico - avverrà procedendo per step. Come sempre in questi casi le scelte possono essere affinate e potranno essere riformulate qualora dovessero sorgere necessità differenti rappresentate dalla scuola, è ad esempio il caso dell’orario di applicazione del divieto che potrebbe subire qualche ritocco. Restiamo poi in attesa della valutazione sulla situazione di via Santa Maria dell'Angelo, sicuri di ricevere l'attenzione e le modifiche opportune volte a far muovere meglio la città e a mantenere la sicurezza dei bambini, delle famiglie e del personale scolastico. La scuola dunque riprende da oggi con questa novità. Ricordiamoci di essere cittadini lungimiranti e, per chi ha la necessità di usare l’auto, non dimentichiamo che in via Cavour è presente un parcheggio molto comodo e vicinissimo alla scuola che fino alle 8,30 è gratuito. Inoltre, è sempre attivo il servizio del ‘Piedibus’, che permette di lasciare gli scolari al Conad Arena, nel parcheggio di via Cavour o all’angolo con corso Mazzini. Nel corso di questo primo momento di sperimentazione monitoreremo la situazione per cercare una soluzione comune per tutelare i nostri cittadini più giovani e vivere meglio tutti insieme”.

Per quanto riguarda il servizio di Piedibus, l’accompagnamento a piedi degli scolari partendo da parcheggi scambiatori, realizzato con l’ausilio di personale volontario, utile anche all’emancipazione dei bambini, c’è segnalare infatti la possibilità del servizio già in funzione da tempo per le Gulli. La linea del Piedibus per la scuola di via Castellani parte alle 8.05 dal parcheggio del Conad Arena alla volta del parcheggio di via Cavour, ad appena 200 metri dalle scuole. Qui alle 8.15 si riparte attraversando via Cavour dove alle 8.20 c’è una ulteriore tappa all’incrocio di corso Mazzini. I bambini, accompagnati dai volontari, percorrono poi il corso fino alla Galleria Gessi e da via Zanelli arriva a scuola alle 8.25. Quella delle scuole Gulli è una linea del Piedibus molto comoda perché può contare su due parcheggi scambiatori, quello dell’Arena e quello di via Cavour, dove i genitori in auto possono comodamente lasciare i bimbi che depositeranno il loro zainetto nel carrello in dotazione ai volontari e quindi non avranno il peso delle cartelle sulle loro spalle. Inoltre, prima di partire per la scuola, ai bambini viene fatto indossare un giubbottino ad alta visibilità per la loro sicurezza lungo il tragitto.

Da segnalare infine che il divieto di circolazione in via Castellani riguarda il tratto compreso tra piazza della Penna e via Scaletta, con la possibilità di girare a destra in via Nenni e l’obbligo di svolta a sinistra su piazza della Penna per chi percorre la via negli orari di ingresso e uscita dal plesso scolastico. Due le fasce orarie nelle quali varrà il divieto dal lunedì al venerdì, al momento fissato al mattino tra le 7.45 e le 8.30 e dalle 12 alle 12.30; nel pomeriggio, dalle 16 alle 16.30. Il sabato il divieto varrà solo dalle 7.45 alle 8.30.

IMG_2629-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento