rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Proclamati i vincitori del Premio Artistico Paolina Brugnatelli 2021

Il premio è finalizzato a sostenere i percorsi di studio e la crescita artistica dei giovani talenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna

Nella giornata di venerdì sono stati proclamati i vincitori e le vincitrici della sesta edizione del Premio Artistico Paolina Brugnatelli, finalizzato a sostenere i percorsi di studio e la crescita artistica dei giovani talenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna.

Ad aggiudicarsi il premio in denaro sono stati sei studenti e studentesse (tre per ogni istituto), selezionati da una Commissione Artistica composta da docenti dell’Accademia di Bologna (Prof. Valerio Dehò e Prof. Salvatore Palazzolo) e dell’Accademia di Ravenna (Prof. Daniele Strada e Prof. Marco Santi), e dal Consiglio della Fondazione Paolina Brugnatelli: il Presidente Sandor Breznay, la Vicepresidente Giuseppina Dimauro e il Prof. Arif Bashir, consigliere e docente dell’Accademia NABA di Milano.

La Commissione ha esaminato attentamente le opere proposte dai venti finalisti e finaliste (dieci per ogni istituto), allestite rispettivamente negli spazi espositivi dell’Accademia di Bologna e del Museo Nazionale di Ravenna, e ha deliberato di assegnare i seguenti premi ai primi tre classificati di ogni istituto:

Accademia di Belle Arti di Bologna, 1° premio € 3.000,00 a Lorenzo Ermini con l’opera: Cari fottutissimi amici; 2° premio € 2.000,00 a Cecilia Santini con l’opera: Alessandro; 3° premio € 1000,00 a Matteo Ruggieri con l’opera: Conflitto e rivelazione. Accademia di Belle Arti di Ravenna, 1° premio € 3.000,00 ad Alice Zanelli con l’opera: Look inside; 2° premio € 2.000,00 a Mila Dobrevska con l’opera: Vita quotidiana; 3° premio € 1000,00 ad Anica Kitanoska con l’opera: Autoritratto.

Le opere d’arte vincitrici e finaliste rimarranno esposte in mostra rispettivamente presso lo spazio espositivo dell’Accademia di Bologna (via Belle Arti 54, Bologna) fino al 19 novembre da lunedì a venerdì dalle ore 10 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13, e presso il Museo Nazionale di Ravenna (Via San Vitale 17, Ravenna) fino al 30 novembre da martedì a venerdì dalle ore 14 alle 19.30, e il sabato dalle 8.30 alle 14.00. Le opere premiate resteranno di proprietà della Fondazione Paolina Brugnatelli ed entreranno a fare parte della Collezione di Arte Moderna e Contemporanea Paolina Brugnatelli.

La Fondazione Paolina Brugnatelli, costituita nel 2010 per iniziativa della Prof.ssa Paolina Brugnatelli, ha come missione la promozione di giovani artiste e artisti nel campo delle arti figurative e di giovani medici ricercatori in ambito oftalmico. Oltre a conferire premi in denaro, sostiene i giovani talenti organizzando mostre nei propri spazi espositivi, finanzia cataloghi individuali, contribuisce al trasporto d’opere d’arte, viaggi di studio, eventi, scambi culturali e progetti artistici e scientifici. La Fondazione si pone al servizio della società, con particolare attenzione alla comunità ipovedente e non vedente, mettendo a sua disposizione gli strumenti più innovativi e avanzati finalizzati alla cura delle malattie della vista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proclamati i vincitori del Premio Artistico Paolina Brugnatelli 2021

RavennaToday è in caricamento