menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Progetto Dare: la Darsena si racconta come "distretto internazionale"

Verrà sviluppata una mappa interattiva sulle competenze linguistiche degli studenti con la collaborazione degli istituti scolastici del quartiere. Per partecipare c'è un questionario online

Un team di ragazzi e ragazze multilingue per raccontare il quartiere Darsena attraverso diversi formati multimediali. Il progetto europeo Dare punta a rafforzare l’immagine ‘cosmopolita’ della Darsena di città, valorizzando i suoi giovani con competenze multilingue. È questo l’obiettivo di "Ravenna_Multi*", azione pilota del progetto improntata sul multilinguismo, le cui attività sono in partenza. Il percorso ha come capofila il Comune di Ravenna, in collaborazione con i partner di Dare, gli istituti Darsena e Olivetti Callegari e il corso di laurea magistrale Unibo I-Contact del campus di Ravenna

“Ravenna_Multi* - spiega l’assessora alle Politiche Europee Ouidad Bakkali – pone l’accento sulla visione della nostra Darsena come distretto internazionale, abitato da persone con background differenti e spesso poliglotte. Ravenna_Multi* vuole lavorare con gli studenti e le studentesse del quartiere per valorizzare le loro competenze multilinguistiche e farne patrimonio dell’intera cittadinanza. Valorizzare questi ragazzi e queste ragazze vuole dire fare emergere talenti fondamentali per lo sviluppo economico e sociale della nostra città”.

Attraverso la collaborazione con gli istituti scolastici del quartiere, verrà sviluppata una mappa interattiva sulle competenze linguistiche degli studenti, in corso di elaborazione e a breve consultabile nella piattaforma del progetto. Si tratta di una mappatura sperimentale mai effettuata prima a Ravenna. Contestualmente, partirà la selezione e la formazione di un team di lavoro multilingue, composto da ragazzi e ragazze chiamati volontariamente ad operare come ambasciatori e ambasciatrici della città, in occasione e a supporto di eventi, meeting, convegni e incontri, e a raccontare il fascino della Darsena in vari formati multimediali. Uno di questi sarà un’apposita web radio multilingue, che troverà posto sulla piattaforma di Dare e che consentirà di sperimentare una narrazione del quartiere tramite podcast e trasmissioni live.

Presupposto fondamentale per il successo di Ravenna_Multi* sarà l’adesione di tanti e tante giovani multilingue del quartiere, che saranno coinvolti nelle varie attività e aiutati nel loro percorso da altri ragazzi e ragazze, i peer educator, precedentemente individuati. Al termine i giovani volontari riceveranno una certificazione, spendibile in ambito lavorativo, derivante dalla conoscenza di più lingue.

Per partecipare il primo passo è la compilazione di un questionario, rivolto agli studenti ravennati, i cui i dati raccolti daranno vita alla mappa linguistica. Questo strumento permetterà di capire quanto l’utilizzo di una o più lingue faccia parte della sfera individuale, relazionale e progettuale dei giovani multilingue cittadini.

Il questionario è compilabile dal link DARE / avviso n.9 / Competenze linguistico-comunicative (darsenaravenna.it), raggiungibile nei prossimi giorni sulle pagine Facebook e Instagram di Dare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento