Cervia, patenti del ciclista e del pedone: coinvolti oltre 2000 alunni

Dalla Polizia Municipale sono stati organizzati incontri rivolti alle scuole medie Inferiori e all’Istituto Alberghiero con il simulatore di guida in dotazione al comando, con cui i ragazzi si sono cimentati con grande partecipazione e impegno

Con le manifestazioni delle patenti del ciclista e del pedone, a seconda dell'età degli alunni, sono terminate le attività di educazione stradale e alla legalità nelle scuole per l’anno scolastico 2015/2016 che hanno visto coinvolti oltre  2000 tra bambini e i ragazzi di ogni ordine di scuola nell'ambito del progetto “Sicuramente Cervia”. In concomitanza di tali eventi si è tenuta anche la mostra dei lavori sulla legalità realizzati dai ragazzi delle scuole elementari di Cervia dal titolo “I frutti della legalità”in collaborazione con la  Biblioteca ragazzi.

L'intervento "in classe" degli operatori di Polizia Municipale si inserisce come momento di approfondimento tecnico della materia, mettendo al contempo in luce l'aspetto amico della divisa, affinché possa nascere e crescere un rapporto di fiducia fra la giovane popolazione e la Polizia Municipale. Quello che si cerca di far apprendere fin da piccoli è che il corretto comportamento di ogni utente della strada contribuisce a ridurre le cause di incidenti considerati altrimenti come fisiologici del nostro muoverci quotidiano.  
Le manifestazioni sono un momento finale di tutte le attività di educazione alla legalità e alla cittadinanza consapevole, che  hanno coinvolto i ragazzi delle scuole per sensibilizzarli ed educarli su varie tematiche: dall’anticontraffazione al contrasto alla violenza in genere, dall’antimafia all’educazione stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi percorsi sono stati possibili grazie alla fondamentale collaborazione di tutti gli Istituti scolastici del territorio, i cui insegnanti hanno contribuito in prima persona.  È un impegno che sta molto a cuore all'amministrazione comunale, impegnata a 360 gradi sul tema della sicurezza e consapevole dell'importanza di diffondere tra i giovanissimi la cultura della legalità e della sicurezza . 
Insegnare fin da bambini le regole fondamentali per muoversi in sicurezza e avere comportamenti responsabili, significa evitare che da adulti vengano assunti comportamenti pericolosi e illegali. Inoltre dalla Polizia Municipale sono stati organizzati incontri rivolti alle scuole medie Inferiori e all’Istituto Alberghiero con il simulatore di guida in dotazione al comando, con cui i ragazzi  si sono cimentati  con grande partecipazione e impegno. Il personale della Polizia Municipale è rimasto pienamente soddisfatto del comportamento dei ragazzi e dei risultati ottenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Carambola sull'Adriatica, dopo il tamponamento lo scontro frontale: grave uno scooterista

  • Il forte vento mette in ginocchio gli alberi, due auto travolte dai tronchi precipitati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento