rotate-mobile
Cronaca

Ravenna città del buon vino: il programma del sabato di GiovinBacco

Fino a domenica il centro della città diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. Tante le proposte sia enologiche sia gastronomiche oltre a quelle culturali e d’intrattenimento

Dopo l’inaugurazione e la prima giornata, entra nel vivo a Ravenna la grande kermesse del vino e del cibo di strada “GiovinBacco. Sangiovese in Festa”, la più grande manifestazione enologica di Romagna, che nel 2017 è alla XV edizione e per il terzo anno consecutivo conquista il cuore di Ravenna. Fino a domenica il centro della città diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. Tante le proposte sia enologiche sia gastronomiche oltre a quelle culturali e d’intrattenimento.

Sabato alle 18.30 in Piazza Unità d'Italia è in programma un evento speciale, lo spettacolo teatrale di Giorgio Comaschi “Secondo lui, l’Amore ai tempi del valzer” che racconta la storia di Secondo Casadei e il mondo delle balere. Protagonisti lo stesso Giorgio Comaschi e Giuliano Ciabatta. Nell’occasione, presentazione in anteprima della canzone ri-arrangiata per GiovinBacco Romagna e Sangiovese di Casadei Sonora e ballo in piazza. Seguirà l’esibizione di Christian Ravaglioli con la sua fisarmonica per la presentazione del disco “Il Respiro della mia gente” (Casadei Sonora).

IL PROGRAMMA DI SABATO

Alle 9 ci sarà il Percorso Cicloturistico con partenza da Piazza Kennedy per Santo Stefano dove Egidio Miserocchi presenterà il laboratorio artigianale di tele stampate. Si proseguirà per Gambellara con sosta all’agriturismo Cà Ridolfi per uno spuntino. Ritorno a Ravenna con arrivo allo spazio Slow Food per una bevuta di fine percorso e un piccolo spuntino. Costo 8 euro. Iscrizioni: 320.4755769; amicidellabici.mlr@gmail.com. A cura di Slow Food in collaborazione con Fiab Amici della bici e Circolo Matelda Legambiente.

Alle 10 in Via Mario Gordini e Via Corrado Ricci ci sarà mercato agricolo di Madra e mercato di GiovinBacco (il mercato chiude alle ore 20) con 34 bancarelle di prodotti. In Piazzetta Serra e Giardino Rasponi o delle Erbe dimenticate ci sarà Piazzetta degli Artigiani, spazio dedicato all'artigianato di qualità, a cura di Cna Ravenna.

Alle 10,30, al Circolo Ravennate e dei Forestieri in via C. Ricci 22, ci sarà il convegno a cura di Slow Food “Transumanze, storie di uomini, animali e paesaggi". Viaggio tra parole, sapori, suoni ed immagini. Con Raffaela Donati, presidente Slow Food Emilia-Romagna, Laura Giorgi, vice presidente Slow Food Emilia-Romagna, Alfredo Marchetti, veterinario Ausl Romagna e Pastore, Franco Lecca Pastore, Salvatore Panu, musicista e ricercatore, Giancarlo Russo, docente Master Slow Food Italia e Mirco Bagnari, consigliere regionale Emilia-Romagna. A seguire presentazione della Guida Slow Wine 2018 fresca di stampa e Premiazione dei vini vincitori dei Premi GiovinBacco.

Piazza del Popolo alle 11 l'apertura dell’esposizione e degustazione dei vini delle cantine di Romagna; apertura dello Spazio di Mtv Emilia-Romagna Movimento Turismo del Vino; Banco di vendita dei vini a scopo benedico, gestito dal Lions Club Ravenna Bisanzio; Il Capanno del Piatto Stuzzichino. Alle 11 in Piazza XX Settembre apertura stand della piadina di Romagna, del bartolaccio di Tredozio, del burlengo e della crescentina di Pavullo nel Frignano e delle birre artigianali. Alle 11 in Piazza Kennedy apertura dell’esposizione e degustazione dei vini italiani della Guida.

Alle 16, all'Osteria I Passatelli 1962 del Mariani via Ponte Marino 19, incontro sul tema “Vendemmia 2017: l’influenza del cambiamento climatico” a cura di Slow Food Ravenna. Relatori: Pierluigi Zama, Enologo, Presidente Assoenologi Sezione Romagna, Giuseppe Meglioli, enologo, consigliere nazionale Onav, Piero Fiorentini, collaboratore Guida Slow Wine e docente Master Vino Slow Food, Alberto Perdisa della Cantina Tenuta Palazzona di Maggio di Ozzano Emilia (Bologna) e Sergio Lucchi della Cantina Terre della Pieve di Cesena. Modera Mauro Zanarini, responsabile eventi Slow Food.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna città del buon vino: il programma del sabato di GiovinBacco

RavennaToday è in caricamento