menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronte le vaccinazioni per gli anziani, Bonaccini: "Partiremo da quelli più a rischio"

"Comprendo che tutti pensano che la propria categoria sia la prima da vaccinare, ma non funziona così. Altrimenti è un caravanserraglio. Partiamo da quelli più a rischio"

"Stiamo già preparando e lo presenteremo il 5 febbraio alla riunione del patto del lavoro il piano vaccinale dell'Emilia-Romagna con una capacità, sempre che i vaccini arrivino, che potremo triplicare o quadruplicare". Lo annuncia il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini all'assemblea regionale di Legacoop. La campagna, come riporta l'Ansa, da marzo in poi "deve tener conto di quelli più a rischio ricovero o peggio. Tutti coloro a partire dai più anziani" e per questo "scriverò una lettera a tutti gli ultraottantenni, oltre 300mila".

"Comprendo che tutti pensano che la propria categoria sia la prima da vaccinare, ma non funziona così. Altrimenti è un caravanserraglio. Partiamo da quelli più a rischio", ha aggiunto, spiegando che sarà il governo a stabilire quali saranno le categorie, a partire da marzo, ad avere la priorità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento