rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Prosegue la manutenzione alla Centrale idrica di via Antica Popilia

L’impianto è di fondamentale importanza per la distribuzione dell’acqua potabile al centro urbano e alle località della parte nord occidentale del Comune

Proseguono gli interventi, da parte del gruppo Hera, alla centrale acquedotto di via Antica Popilia. L’impianto è di fondamentale importanza per la distribuzione dell’acqua potabile al centro urbano e alle località della parte nord occidentale del Comune. Ha infatti potenzialità rilevanti: contiene serbatoi in grado di accumulare fino a 5 milioni di litri di acqua ed è in grado di erogare 450 litri al secondo. Si è svolta venerdì mattina la visita all’impianto da parte dell'assessore ai lavori pubblici Roberto Fagnani, al quale Mirco Boschetti, Responsabile Impianti Acquedotto Romagna di Hera, ha illustrato le migliorie apportate alla struttura.

La multiutility ha infatti da poco concluso la manutenzione interna del secondo serbatoio di accumulo a terra e dell’edificio contenente le pompe che sollevano l’acqua potabile, sul serbatoio pensile, in modo che possa raggiungere la pressione sufficiente ad alimentare tutte le utenze servite. In questo locale inoltre è stato installato un nuovo impianto di condizionamento per consentire il funzionamento del sistema di pompaggio in condizioni ottimali e quindi aumentarne l’affidabilità. Le opere di manutenzione sono state possibili grazie ad un investimento, da parte di Hera, di 230mila euro che segue quello svolto lo scorso anno, di 145mila euro, che ha riguardato l’impermeabilizzazione delle coperture dei serbatoi e dell’interno di una delle due vasche di stoccaggio. Questi
interventi, rispecchiano l’impegno profuso dalla multiutility per garantire un servizio sempre più efficiente grazie a un impianto completamente rinnovato. L’azienda ricorda inoltre che presso tali impianti sono state installate strumentazioni avanzate che consentono di controllare da remoto e in tempo reale i consumi, i livelli delle vasche e regolare, di conseguenza, la portata dell’acqua erogata prevenendo l’insorgere di anomalie quali rotture sulla rete di distribuzione o picchi anomali dovuti alla stagionalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue la manutenzione alla Centrale idrica di via Antica Popilia

RavennaToday è in caricamento