Prostitute, ubriachi, venditori e campeggiatori abusivi: raffica di multe in settimana

Gli agenti hanno effettuato un presidio generale del territorio comunale, compreso l’arenile demaniale, le aree verdi, le pinete, i centri di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata

Intensa l’attività della Polizia locale del Comune di Cervia anche durante la settimana dal 5 al 11 agosto. Gli agenti della città del sale hanno effettuato un presidio generale del territorio comunale, compreso l’arenile demaniale, le aree verdi, le pinete, i centri di Cervia, Milano Marittima, Pinarella, Tagliata e le località dell’interno garantendo tranquillità e sicurezza a cittadini e turisti. Nella settimana si sono avvicendate 146 pattuglie con un servizio straordinario in occasione dei “Fuochi di San Lorenzo”, con l’impiego di oltre 60 unità, un servizio di promozione della legalità con gazebo ed etilometro al mercatino di Borgo Marina, un servizio antiprostituzione, tre interventi per "accertamento sanitario obbligatorio" e 146 pattuglie che hanno coperto tre turni lavorativi.

214 sono stati gli interventi sul territorio su segnalazione della Centrale Operativa, 9 quelli a seguito di incidenti stradali; 3 gli stazionamenti permanenti nella III Traversa venerdì, sabato e domenica dalle 17:30 alle 21.30 e 7 quelli di una pattuglia nella Rotonda I Maggio dalle 19:00 all'1:00 e dalle 21:00 alle 3:00 nelle giornate del venerdì, sabato e domenica. Sono stati due i controlli su attività per vendita oltre gli orari previsti e 37 controlli vari (soprattutto alberature); 97 i veicoli e 115 le persone controllate, con 3 verbali per violazione del codice della strada a carico di prostitute, un verbale per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e due per guida sotto l’effetto di sostanze alcooliche, oltre a un verbale per omissione di soccorso a seguito di incidente stradale.

Effettuato anche un sequestro amministrativo per vendita abusiva di cocco e 11 verbali per violazione all’ordinanza per comportamenti lesivi al decoro; 7 quelli per violazione all’ordinanza sulla vendita e somministrazione alcool, uno per offerta di merce di modico valore (palloncini) e uno per vendita di bevande alcoliche oltre l'orario (dopo le ore 24); 2 verbali per musica non autorizzata e oltre l’orario, 2 per campeggio abusivo, 6 per volantinaggio vietato, uno per veicolo in sosta in area verde, 7 per veicoli in sosta in area demaniale e, infine, 365 sanzioni al codice della strada con la rimozione di ben 19 veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento