rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Via vai sospetto a Lido di Dante: scoperta una "casa del piacere"

I militari, avendo notato un insolito viavai di persone di ogni età in un'abitazione di Lido di Dante, ha deciso di approfondire i controlli nella località balneare

Faceva prostituire la compagna. Un romeno di 27 anni è stato arrestato nella tarda serata di domenica dai Carabinieri della stazione di Lido Adriano, al comando del maresciallo Bianchi, con l'accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. I militari, avendo notato un insolito viavai di persone di ogni età in un'abitazione di Lido di Dante, ha deciso di approfondire i controlli nella località balneare. Gli accertamenti hanno trovato ampio riscontro a quello che inizialmente era solo un sospetto: la casa non era altro che un'alcova

In casa si prostituiva una 23enne rumena. Domenica sera i militari hanno deciso di irrompere nell’appartamento, dove hanno rinvenuto tutto il necessario per l’attività ipotizzata, ed hanno appurato che l'attiva era possibile grazie alla collaborazione di un connazionale che le organizzava gli incontri e le forniva una sorta di tutela, aspettando con una mazza nella camera affianco a dove avvenivano gli incontri, pronto ad intervenire in caso di eccessi di qualche focoso cliente. Per il 27enne è scattato così l'arresto.

LE NOTIZIE PIU' IMPORTANTI DEL GIORNO

- SI SCHIANTA DURANTE UN INSEGUIMENTO
- DRAMMA BARTOLETTI, IL CORDOGLIO DEGLI AMICI
-I LADRI COLPISCONO ANCHE NELLE SCUOLE
- PARRUCCHIERE COL VIZIO DELLA MARIJUANA
- INTRAPPOLATO CON LE DITA IN UN MACCHINARIO
-MOVIMENTI SOSPETTI, I CITTADINI FANNO ARRESTARE DUE PERSONE
-SBRONZA ESCANDESCENTE
- SI RIBALTA TV, PAURA PER UN BIMBO


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via vai sospetto a Lido di Dante: scoperta una "casa del piacere"

RavennaToday è in caricamento