rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Centro / Via Teodorico

Prostituzione e atti osceni in via Teodorico, la proposta: "Istituire il divieto di sosta e fermata"

L'esponente di Lista per Ravenna a tal proposito ha inviato una mail al Prefetto Fulvio Della Rocca nella quale propone di "istituire il divieto di sosta e fermata, lato destro direzione Mausoleo di Teodorico, per dare un'"arma" in più alla Polizia Municipale"

Continua il fenomeno della prostituzione in via Teodorico. "Il fenomeno, già segnalato da mesi, vede la presenza di una decina di ragazze e di alcuni transgender, che spesso hanno dato vita a litigi fra di loro e con i residenti i condomini alle spalle dell'ufficio del lavoro, atti osceni e disturbo della quiete pubblica fino a tarda notte", afferma Giulio Bazzocchi, capogruppo consiliare territorio Darsena.

"A fianco delle operazioni volte ad individuare gli eventuali sfruttatori, a dissuadere ragazze e clienti dall'appartarsi anche in aree di proprietà privata, nonché al pronto intervento in caso per motivi di sicurezza e ordine pubblico", per Bazzocchi "l'istituzione del divieto può aiutare la Polizia Municipale, che però deve essere sempre più presenza costante sul territorio, vicina ai cittadini".

L'esponente di Lista per Ravenna a tal proposito ha inviato una mail al Prefetto Fulvio Della Rocca e agli uffici comunali nella quale propone di "istituire il divieto di sosta e fermata, lato destro direzione Mausoleo di Teodorico, per dare un'"arma" in più alla Polizia Municipale alle forze dell'ordine, per tentare di limitare il fenomeno". "Si potrebbe - aggiunge - pensare ad una limitazione al divieto dalle 20 alle 6, per dare la possibilità a chi deve recarsi all'ufficio di collocamento, di parcheggiare in orario d'ufficio e come parcheggi alternativi la sera/notte, quello del parco Teodorico e quello di fronte, dove c'è la piadineria".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione e atti osceni in via Teodorico, la proposta: "Istituire il divieto di sosta e fermata"

RavennaToday è in caricamento