rotate-mobile
Cronaca

Protesta nudista, Comune apre al dialogo. Bassona off-limits

In vista della doppia manifestazione di protesta dei naturisti annunciata per sabato in Piazza del Popolo e per domenica alla Bassona, interviene il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci

In vista della doppia  manifestazione di protesta dei naturisti annunciata per sabato in Piazza del Popolo e per domenica alla Bassona, interviene il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci. "La Legge Regionale che definisce le regole per la possibile istituzione di aree naturiste prevede che queste aree siano dotate di adeguati servizi. E’ una scelta giusta, che condividiamo, e che  è stata voluta e ispirata dall’Aner, la stessa associazione che ha promosso il presidio di sabato in piazza del Popolo e la manifestazione di domenica”.

“E’ del tutto evidente che i servizi necessari non possono essere allestiti nell’area di straordinario pregio naturalistico a sud di Lido di Dante – sottolinea il primo cittadino - Il Comune di Ravenna  è  ben disponibile a gestire la nuova situazione che si  è  determinata dopo l’approvazione della Legge regionale fortemente voluta da chi oggi manifesta. La nostra  è una disponibilità concreta e da anni  è  contenuta nel piano dell’arenile. Senza necessità  di una variante, dunque in tempi brevi, nel piano dell’arenile sta scritto in modo chiarissimo che il Comune  è disponibile ad  individuare un’ area che abbia le caratteristiche di sostenibilità e compatibilità”.

“L’attuale area di ritrovo dei naturisti e tutta la zona a sud di Lido di Dante non ha con tutta evidenza queste caratteristiche, ed  è  incompatibile con le previsioni della Legge regionale fortemente voluta da chi oggi manifesta. Il piano dell’arenile che consente l’individuazione di un’altra area  è  stato approvato nel 2009. In questi tre anni nessun privato, compresa l’associazione che oggi manifesta, si  è  fatta avanti. Il Comune ha già  fatto ciò che poteva e doveva fare. Adesso tocca ai privati che vogliono una concessione per realizzare un’ area naturista,  Aner compresa. Il Comune, da tre anni, è pronto al confronto”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta nudista, Comune apre al dialogo. Bassona off-limits

RavennaToday è in caricamento