Lido di Dante, altri 10mila tonnellate di massi per costruire la barriera anti-mareggiate

Una parte dei materiali verrà posizionata già al momento dello scarico nelle barriere, mentre il rimanente verrà collocato via via. L'obiettivo è di portare a compimento i lavori entro la metà di giugno lavorando sei giorni su sette

E’ approdata al largo di Lido Adriano, nel pomeriggio di lunedì, la nave con un carico di 10mila tonnellate di massi, con i quali si andrà a completare l’intervento di protezione del litorale e dell’abitato di Lido di Dante. Una parte dei materiali verrà posizionata già al momento dello scarico nelle barriere, mentre il rimanente verrà collocato via via. L’obiettivo è di portare a compimento i lavori entro la metà di giugno lavorando sei giorni su sette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di un’opera finanziata da Eni del valore di 2 milioni di euro che prevede la ricalibratura, l’allargamento ed il rinforzo  della difesa semi sommersa in massi. Verranno inoltre rinforzati i due pennelli laterali che collegano le attuali scogliere soffolte alla spiaggia, in modo da garantire una adeguata protezione laterale dalle mareggiate e contestualmente limitare le correnti in uscita dell’intero sistema di scogliere.
L’intervento è stato iniziato il mese scorso con l’arrivo via mare di due pontoni con un carico di diverse tonnellate di massi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Il cuore grande dei romagnoli: vacanze in campeggio gratis per medici e infermieri

Torna su
RavennaToday è in caricamento