Provano a vendergli la droga, poi lo derubano: due arresti

A chiedere l'intervento della polizia è stata la stessa vittima, un 21enne originario dell'Afghanistan

Prima, completamente ubriachi, hanno cercato di vendere una dose di droga a un 21enne mentre aspettava un treno in stazione. Poi lo hanno derubato, strappandogli di mano un paio di occhiali da sole e cercando di sottrargli anche l'orologio che portava al polso. Per questo due cittadini marocchini di 28 e 32 anni nei giorni scorsi sono finiti in manette a Monza.

A chiedere l'intervento della polizia è stata la stessa vittima, un 21enne originario dell'Afghanistan. Il giovane ha chiamato la centrale operativa e ha segnalato la presenza dei due, descrivendoli. I dettagli relativi alla posizione e all'abbigliamento hanno permesso agli agenti della Questura di Monza di reggiungerli e di fermarli.

Dopo i primi accertamenti, nella tasca di uno dei due sono stati rinvenuti gli occhiali rubati poco prima, insieme a una bustina di marijuana contenente droga per poco più di un grammo e mezzo. A carico dei due risultano numerosi precedenti penali tra cui un arresto, in concorso, per il medesimo reato che risale allo scorso 4 agosto 2019 per fatti avvenuti a Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • "Babbo, da dove viene la mia famiglia?": e lui ricostruisce 7 secoli di parenti in tutto il mondo

Torna su
RavennaToday è in caricamento