rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Cambio al vertice della Pubblica Assistenza di Ravenna

Martedì il consiglio direttivo, seguendo quanto disposto dallo Statuto, ha quindi individuato in Angela Gulminelli il nuovo Presidente, che ha accettato l’incarico

Dopo 36 anni di servizio, dalla fondazione avvenuta nel 1981 ad oggi, il Cavaliere Ufficiale Dino Guerra lascia l’incarico di presidente della Pubblica Assistenza di Ravenna per sopraggiunti impegni professionali derivanti da incarichi di rilievo nella sanità privata. Martedì il consiglio direttivo, seguendo quanto disposto dallo Statuto, ha quindi individuato in Angela Gulminelli il nuovo presidente, che ha accettato l’incarico. Anche lei è tra i fondatori dell’associazione e trasformando la propria passione in lavoro è arrivata a ricoprire l’incarico di direttore amministrativo. Dopo essere stata collocata in quiescenza ha continuato, come volontaria, a supportare l’Associazione nelle varie attività.

Questa quindi la nuova distribuzione degli incarichi all’interno del Consiglio Direttivo: Angela Gulminelli (presidente), Claudio Fucchi (vicepresidente cicario), Enrico Baldassari (Vicepresidente), Simone Monte (segretario), Massimo Gambi (amministratore), Dino Guerra (consigliere) e Ivan Saragoni (Consigliere). L’associazione "ringrazia il presidente uscente, che rimarrà comunque all’interno del Consiglio Direttivo mettendo a disposizione l’esperienza maturata in questo lungo periodo, per il lavoro svolto in questi anni che ha portato importanti innovazioni nel servizio dell’emergenza territoriale che sono poi diventate parte integrante del soccorso sul nostro territorio, partendo dalla prima felice sperimentazione dell’elisoccorso in Italia per arrivare al servizio di emergenza motociclistica, passando da tanti altri progetti che in questi anni hanno fatto la storia della Pubblica Assistenza".??

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice della Pubblica Assistenza di Ravenna

RavennaToday è in caricamento