menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pubblica Assistenza, i volontari esultano per il successo del crowdfunding: "Un risultato commovente"

I volontari di Russi ringraziano tutti i donatori per l'aiuto: "Molto presto avremo tutti i presidi, la radio nuova e una nuova auto per il trasporto dei pazienti"

Raggiunto e superato l'obiettivo della campagna di Crowdfunding “Aiutaci ad Aiutarti” della Pubblica Assistenza di Russi. Alla fine sono stati ben 76 i donatori che, tramite la piattaforma www.ideaginger.it, hanno sostenuto il progetto oltrepassando la meta prefissata di diecimila euro e chiudendo alla cifra di quattordicimila euro.

"L’importante risultato raggiunto è commovente e nello stesso tempo ci rende orgogliosi. E’ la conferma che il territorio ci riconosce il servizio che facciamo in favore della cittadinanza", affermano i volontardi della Pubblica Assistenza di Russi. L'obiettivo della campagna era dotare la Pubblica Assistenza di strumenti e presidi medici più innovativi, per assistere in modo più efficiente ed efficace i pazienti e formare volontari ancor più preparati.

"Molto presto avremo tutti i presidi - confermano i volontari di Russi - la radio nuova per le comunicazioni con la C.O., il trainer per l’uso del defibrillatore, la seggetta scendiscale a cingoli, i preziosi manichini per la formazione dei Volontari e il materassino a depressione per le immobilizzazioni di pazienti traumatizzati. Destineremo i fondi raccolti in più all’acquisto di una nuova auto per il trasporto dei pazienti che devono sottoporsi a dialisi e per tutti i servizi ai privati".

Come ringraziamento a tutti i donatori, il gruppo di volontari ha pubblicato su Facebook un video dedicato a tutti coloro che hanno sostenuto il crowdfunding e al risultato del progetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Domotica

Le cappe da cucina ideali per una casa smart

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento