menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pubblicati tre bandi per la gestione degli impianti sportivi di Conselice

Nei bandi, particolare attenzione è data a una gestione mirata all’efficiente utilizzo delle risorse e al conseguimento di risparmi energetici

Uno degli obiettivi del mandato per cui è stata eletta sindaco Paola Pula a Conselice era e rimane l’importanza dello sport, tramite la pratica e diffusione dello sport giovanile, la valorizzazione degli impianti sportivi e il buon utilizzo delle risorse pubbliche. Il lavoro, in sinergia degli assessori Gianfranco Fabbri (Lavori Pubblici e Patrimonio) e Raffaele Alberoni (Sport), ha ora permesso un passo concreto in questa direzione.

Sono stati infatti pubblicati tre bandi per la gestione degli impianti sportivi, riguardanti rispettivamente i tre campi di calcio di Lavezzola, Conselice e San Patrizio; il palazzetto dello sport di Conselice e le palestre sportive; lo skate park a Lavezzola. Grazie a queste strutture, l’amministrazione punta allo sviluppo del settore sportivo giovanile: i bandi danno la possibilità di ottimizzare l’utilizzo degli impianti anche per diverse discipline sportive e di salvaguardare e incrementare il patrimonio pubblico attraverso una gestione diretta completa di tutti gli oneri di manutenzione ordinaria, prevedendo l’intervento del Comune solo per gli interventi straordinari. Nei bandi, particolare attenzione è data a una gestione mirata all’efficiente utilizzo delle risorse e al conseguimento di risparmi energetici.

La durata delle concessioni sarà di tre anni, prorogabile di ulteriori due anni in base alla presentazione di progetti sportivi e migliorativi degli impianti. Alle società che si aggiudicheranno gli impianti verranno assegnati corrispettivi necessari per la gestione e la manutenzione degli stessi. Si sottolinea che il campo da calcio di Conselice ha ottenuto l’autorizzazione da parte della commissione pubblico spettacolo, mentre per i campi di Lavezzola e San Patrizio sono in via di conclusione i lavori finalizzati a ottenere la medesima autorizzazione. Infine, per il palazzetto dello sport sono stati conclusi i lavori di adeguamento sismico e efficientamento energetico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento