Manifesti pubblicitari "hot", le femministe: "Sessisti e diseducativi, vanno rimossi"

I provocanti cartelloni, che ritraggono una donna con in mano una mela accompagnata da varie frasi provocatorie, non sono rimasti inosservati

"Assaggia-mela", con il "mela" evidenziato in rosso. "Fallo, tentami ancora". "Aperitivo e pizza del peccato". Nei giorni scorsi sono apparsi in giro per Ravenna alcuni manifesti pubblicitari relativi a un bar di viale della Lirica. I provocanti cartelloni, che ritraggono una donna con in mano una mela accompagnata da varie frasi provocatorie, non sono rimasti inosservati, tanto che Linea Rosa e la Casa delle donne di Ravenna hanno alzato la polemica.

"In seguito alla segnalazione di questa pubblicità, affissa per le strade della nostra città e pubblicata sui social dell'esercente in questione, Linea Rosa interviene per dire no. Perché una presa di posizione è necessaria! Segnaliamo questo contenuto offensivo e profondamente diseducativo. Ancora una volta ci troviamo di fronte a un messaggio sessista e pornografico. Possibile che non si possa fare pubblicità senza doppi sensi che mettono in luce la sfera sessuale delle donne? Quale messaggio per i nostri giovani e adolescenti? Si auspica una pronta attivazione dei commercianti nel rimuovere queste pubblicità".

pubb2-2

"Abbiamo visto per le strade della nostra città questa pubblicità sessista e offensiva, che chiediamo sia al più presto ritirata insieme alle altre immagini sorelle - commentano dalla Casa delle Donne - Anche in questo caso, come negli innumerevoli che abbiamo segnalato in questi anni, diciamo che non c'è alcun nesso logico tra il prodotto che si intende pubblicizzare e le immagini scelte per farlo. Perché? Perché ricorrere ancora a un vetusto immaginario stereotipato, sessista e offensivo e non provare mai, mai, mai a uscirne con un'idea almeno contemporanea rispettosa delle donne e anche degli uomini?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento