menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qualità della vita, Ravenna in discesa: criminalità altissima, peggio solo Rimini, Milano e Bologna

La città romagnola ha perso altre sei posizioni rispetto al 2017, occupando la 60esima casella (l'anno scorso era al 54esimo posto)

La provincia di Ravenna perde altre posizioni nella classifica sulla "Qualità della vita" diffusa dal quotidiano Italia Oggi e curata dal Dipartimento di statistiche economiche dell'Università La Sapienza di Roma con il supporto di Cattolica Assicurazioni. La città romagnola ha perso altre sei posizioni rispetto al 2017, occupando la 60esima casella (l'anno scorso era al 54esimo posto). In flessione anche Rimini e Forlì Cesena, rispettivamente al 57esimo (-7 posizioni) e 29esimo posto (-4).

Ravenna è passata dalla 30esima alla 32esima posizione nella classifica riguardante il settore "Affari e Lavoro". Per quanto concerne la voce "tasso di occupazione", Ravenna è stabile alla 18esima posizione (nel capitolo "tasso di disoccupazione" 53esima posizione rispetto alla 42esima del 2017), perde invece ben 22 posizioni, scendendo alla 46esima nel settore "numero di start-up e pmi innovative per 100mila imprese registrate" (nel 2017 era 24esima).

Nella classifica "Ambiente", Ravenna occupa la 33esima posizione, migliorando rispetto al 2017 quando era 40esima. Stabile la voce "criminalità", alla 107esima posizione: peggio di Ravenna, su questo aspetto, solo Milano, Bologna e Rimini. Nella voce "Disagio sociale" Ravenna perde una posizione, passando dalla 77esima alla 78esima, mentre nel capitolo "Popolazione" dalla 75esima migliora salendo alla 72esima. Precipitosa discesa nella voce "tenore di vita", passata dalla prima posizione del 2017 alla 32esima.

Il commento del Movimento 5 stelle

"I dati che hanno portato Rimini e Ravenna a contendersi la maglia nera nella classifica relativa alla dimensione ‘criminalità’ la dicono lunga sugli effetti che anni di politiche sbagliate da parte del Pd stanno avendo sulle nostre città”. A sottolinearlo sono Raffaella Sensoli e Andrea Bertani, consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle. “Questi risultati sono il frutto di una serie di scelte non fatte, sul fronte della sicurezza, e di scelte fatte nel campo delle politiche economiche di gestione del territorio – spiegano i due consiglieri del M5S -  Riempire le città e la Riviera di grandi centri commerciali, strizzare l’occhio alle lobbies del gioco d’azzardo, abbandonare lidi e quartieri un po’ più distanti dai centri ancora in parte fedeli al solito partito, penalizzare la piccola e piccolissima impresa, restare immobili (e auguriamoci non conniventi) rispetto a strategie di offerta turistica che puntano su prezzi stracciatissimi, palesemente fuori mercato e tali da uccidere qualsiasi leale concorrenza: tutto questo contribuisce a trasformare un’area in cui con il lavoro, la serietà, i sacrifici e la fatica si è creata ricchezza e qualità della vita in una terra in cui vari tipi di criminalità sono da tempo presenti. A questo quadro si aggiungono le vicende sulla presenza del caporalato in settori chiave della nostra economia come l’agricoltura e la logistica, quelli sulla progressiva riduzione del numero delle nuove imprese e delle chiusure di quelle esistenti. È quindi il modello sociale che ha in mente il Pd per la Regione e per la Riviera ad essere sbagliato e a creare insicurezza, perché uccide il principale motore della nostra economia e della qualità nelle nostre comunità, cioè la piccola impresa, le piccole realtà, l’insieme di iniziative locali. Se tagliare gli alberi in montagna favorisce le frane, così far morire tante piccole imprese fa franare il tessuto economico e sociale della Riviera. Non si tratta oggi solo di rimpiangere la ‘Romagna di prima’ ma di ricostruire un tessuto di impegno, laboriosità, onestà, tranquillità. E per questo serve mettere il nostro territorio prima degli interessi di partito, di qualche candidato o di qualche impresa amica”.

LE NOTIZIE DI OGGI

Spaccata in tabaccheria con un tombino: rubate sigarette e gratta e vinci per oltre 25mila euro
Qualità della vita, Ravenna in discesa: criminalità altissima, peggio solo Rimini, Milano e Bologna
La zona a traffico limitato si estende: attiva 24 ore su 24
Ciclista investito all'incrocio: interviene l'elicottero, traffico in tilt
Prima ondata di freddo, raffiche di vento e pioggia: scatta l'allerta
Dove sono gli autovelox? Le strade controllate questa settimana

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento