rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Cervia

Quasi 21mila multe per eccesso di velocità, ma non solo: l'estate impegnativa della Polizia locale di Cervia

Si è riunita a Cervia la prima Commissione consiliare alla presenza del Sindaco Massimo Medri e del Comandante della Polizia Locale Giorgio Benvenuti per analizzare i dati sulla sicurezza urbana riguardo la stagione turistica 2022

Venerdì si è riunita a Cervia la prima Commissione consiliare alla presenza del Sindaco Massimo Medri e del Comandante della Polizia Locale Giorgio Benvenuti per analizzare i dati sulla sicurezza urbana riguardo la stagione turistica 2022. Nel corso della seduta sono anche stati illustrati i dati della "customer satisfaction" fatta nel 2022 su un campione di 226 persone estratte tra tutti coloro che nel periodo estivo hanno contattato la centrale operativa della Polizia locale. Da tale indagine è emerso che l’85% degli utenti è soddisfatto del servizio (nel 2021 il dato era del 75%). In tema di sicurezza, si registrano anche i contributi ottenuti dal Dipartimento della Pubblica sicurezza, che ha finanziato con 35mila euro il progetto “Spiagge sicure - Estate 2022” (come da protocollo di intesa tra il Comune e la Prefettura, siglato il 17 ottobre scorso) e il contributo regionale per l’acquisto di due bici elettriche per pattugliare il waterfront e le pinete.

Il sindaco Massimo Medri, al termine dell’illustrazione, ha commentato: “I dati ci dimostrano che durante l’estate ci sono stati presidio, controllo e gestione del territorio, che ci permettono di esprimere un giudizio positivo. Questo è stato possibile grazie alla grandissima collaborazione tra le Forze dell’ordine e al gran dispendio di forze presenti fin dall’inizio stagione. Va inoltre sottolineata l’importanza della programmazione degli interventi fatta, fin dall’inizio della stagione, nell’ambito del Comitato provinciale per la sicurezza e l’ordine pubblico coordinato dal Prefetto, che insieme ali comandi provinciali delle Forze dell’ordine hanno dimostrato una grande attenzione per Cervia e le nostre peculiarità. L’impegno e il potenziamento dei controlli, oltre che nei dati delle risorse umane impiegate, si legge anche nel numero delle sanzioni, che sono aumentate. Molto efficaci anche i nuovi servizi messi in campo, il pattugliamento del territorio a piedi e in bici. Permangono comunque alcune criticità, dovute al grande afflusso di persone che ogni anno scelgono la nostra città per le loro vacanze. A nome dell’Amministrazione comunale tengo in modo particolare a esprimere un ringraziamento alla Polizia Locale, al Prefetto e a tutte le Forze dell’Ordine che ci hanno permesso di garantire sicurezza e tranquillità ai nostri cittadini e ai nostri ospiti”.

Il report sulla sicurezza estiva

In totale sono stati impiegati 54 agenti a tempo indeterminato, con 22 assunzioni stagionali. In totale sono stati rilevati 233 incidenti; 319 sono stati gli interventi per rumori segnalati dai cittadini, 221 gli interventi su persona, 175 sugli animali e 170 interventi ambientali. Dall'8 luglio al 4 settembre hanno operato anche 5 street tutor per un totale di 28 servizi svolti. Il presidio estivo di Milano Marittima, aperto dal 1 giugno al 4 settembre, ha operato per 288 ore di servizio.

Per quanto riguarda le attività di prevenzione sul rispetto della legalità e del decoro urbano, i veicoli fermati e controllati sono stati 1510, mentre 1087 sono stati i servizi per controllo del territorio, nei parchi, antibivacco, anti-accattonaggio, sui venditori abusivi. 621 le persone controllate e 119 i posti di controllo fisso, con 14 pattuglie in servizio ogni giorno. Nei varchi stradali i servizi svolti sono stati 52. 276 sono stati invece i controlli di Polizia ambientale, 248 quelli di Polizia edilizia. I controlli in locali e negozi sono stati oltre 700, mentre 354 sono quelli che hanno riguardato gli stabilimenti balneari e 105 in fiere e mercati, per un totale di 461 violazioni accertate - delle quali 248 contro le ordinanze sindacati e 16 contro la normativa Covid.

Intenso lavoro per quanto riguarda il Codice della strada: le violazioni accertate sono state 35.251, delle quali ben 20.821 hanno riguardato il rispetto dei limiti di velocità e 12.940 la sosta. Gli incidenti stradali rilevati sono stati 133, dei quali 2 mortali (sono 2, infatti, gli indagati per omicidio stradale). 8 le persone beccate alla guida in stato d'ebbrezza, 4 sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 21mila multe per eccesso di velocità, ma non solo: l'estate impegnativa della Polizia locale di Cervia

RavennaToday è in caricamento