menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quasi completato il fosso scolmatore a Madonna delle Stuoie

Il fosso svolge anche la funzione di "troppo pieno" del sistema fognario, riuscendo a contenere fino al 20% del totale delle acque del sistema fognario Lugo sud

Entro la metà del mese di maggio termineranno a Lugo i lavori di realizzazione del fosso scolmatore per la messa in sicurezza idraulica del quartiere Madonna delle Stuoie. Iniziati lo scorzo marzo, l’opera ha permesso la costruzione di un collettore a cielo aperto avente la funzione primaria di prendere nel suo alveo le acque piovane dei campi agricoli limitrofi posti a sud-est della via Lato di Mezzo scaricanti nei fossi stradali della via San Giorgio e della via Lato di Mezzo, deviandone il flusso verso il fosso della via Rivali San Bartolomeo, evitando così di sovraccaricare l’impianto fognario del quartiere Madonna delle stuoie.

Il fosso svolge anche la funzione di "troppo pieno" del sistema fognario, riuscendo a contenere fino al 20% del totale delle acque del sistema fognario Lugo sud. È una delle tre opere essenziali per la messa in sicurezza idraulica del quartiere Madonna delle stuoie, insieme con il realizzato nuovo sistema fognario (con intervento di Hera di 1.300.000 euro) e alla cassa di laminazione già deliberata e in attesa dei fondi. L'ideazione e la progettazione, nel confronto collaborativo con il Consorzio di bonifica della romagna occidentale, è avvenuto interamente a opera dell'Ufficio Tecnico del Comune di Lugo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento