rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Raccolta differenziata, cambiano le modalità: ecco come funziona

La modifica si rende necessaria per ridurre l’uso inappropriato in particolare dei sacchi azzurri che devono essere impiegati esclusivamente per la raccolta differenziata della carta

Da giovedì 1 marzo verrà introdotta a Faenza una nuova modalità nella distribuzione dei sacchi utilizzati dagli utenti domestici per la raccolta differenziata di carta e organico. I sacchi per le due tipologie di raccolte differenziate saranno, infatti, ritirabili anche nelle edicole della città che hanno aderito all’iniziativa, 17 complessivamente, grazie alla collaborazione di Ascom e Confesercenti. Per ritirare due rotoli a scelta tra le tipologie a disposizione, i cittadini dovranno consegnare un cartellino con il codice a barre, quello che di solito si lega al sacco della carta e valido per ottenere lo sconto. A partire dal 1 marzo, il cartellino con il codice a barre si potrà, quindi, impiegare in entrambi i modi: consegnato per avere due rotoli di sacchi a scelta e legato al sacco pieno di carta per avere lo sconto.

La modifica attivata da Hera è stata condivisa con l’Amministrazione comunale e si rende necessaria per ridurre l’uso inappropriato in particolare dei sacchi azzurri che devono essere impiegati esclusivamente per la raccolta differenziata della carta. A Faenza, infatti, si registra da tempo un utilizzo scorretto di questi sacchi: ne vengono distribuiti oltre due volte tanto rispetto a quelli impiegati per la raccolta differenziata. Da una stima sono stati quantificati in circa 770.000 ogni anno i sacchi utilizzati in modo inappropriato, con un costo aggiuntivo per la collettività di oltre 50.000 euro circa.

Punti di distribuzione

Passano da 11 a 27 i punti di distribuzione dei sacchetti per la raccolta differenziata Le edicole che hanno aderito e attivato la distribuzione sono 17: Alvisi Luca, Via Lapi, Ammirabile Vito, Piazza della Libertà, Animargento, Via F.lli Rosselli, Benvenuti Simone, Corso Garibaldi, Bucci Ivana, Viale Baccarini, Fabbri Morena, Via San Giuliano, Fantinelli Ornella, Corso Saffi, L’Ottagono di Liverani Giuseppe, Via Granarolo, Longanesi Gian Stefano, Via Risorgimento, Mamolia di Monti Marina e Bianchi Monica, Via Garibaldi 5 (frazione di Granarolo Faentino), Marchi Rossano, Corso Europa, Minardi Marco, Via Severoli angolo Corso Matteotti, Nanni Alessandro, via Ravegnana, Nu.Ra. di Nunzi Paolo e Ranzi Fabrizio, Piazza Battisti 6 (Interno Stazione FS), Pucar Marina, Via Fornarina 119/12, Ronchi Luca, Via Birandola 6 (Frazione di Reda), Tabanelli Luciano, Via Laghi 71/P. La distribuzione alle edicole va quindi a integrare l’elenco dei tradizionali punti dove abitualmente avviene la distribuzione in città che passano così da 11 a 28: stazione ecologica Hera di Faenza, Via Righi 6; WWF, Via Cavour 7; Centro sociale centro sud, Via Canal Grande 46; Centro sociale Borgo, Via Saviotti 1; Centro sociale Pertini, Via Medaglie d’Oro 104; Centro sociale Granarolo, P.zza Manfredi 1; Centro sociale Reda, Via Birandola 100; Circolo CSI Reda, P.zza Don Milani 25; Circolo Borgo Tuliero, Via Tombarelle; Circolo “Cà de parsot”, Via S. Lucia 142. I sacchi non saranno invece più in distribuzione, sempre a partire dalla stessa data, allo sportello clienti Hera di via Zaccagnini.

Punti di distribuzione per gli utenti non domestici

Gli utenti non domestici possono invece continuare a ritirare gratuitamente, previa registrazione, i sacchi per la raccolta differenziata della carta e dell’organico alla stazione ecologica di via Righi o ai centri sociali di quartiere aderenti. In entrambi i luoghi, per chi risiede o ha l’attività nelle zone a raccolta porta a porta, saranno disponibili anche i sacchi per la raccolta della plastica. Apposite locandine informative sono state affisse nei punti di distribuzione, nelle edicole aderenti e allo sportello clienti. Inoltre un cedolino che evidenzia la novità verrà inserito per i prossimi 6 mesi in tutte le buste in partenza contenenti i cartellini con i codici a barre. Per ulteriori informazioni è a disposizione il Servizio Clienti Hera, al Numero verde gratuito da fisso e cellulare 800999500 (800999700 per le attività), attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 22, e il sabato dalle 8 alle 18.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata, cambiano le modalità: ecco come funziona

RavennaToday è in caricamento