rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Raccolta differenziata porta a porta per circa trecento utenze nella zona Bassette

Nella zona artigianale Bassette sarà introdotto, infatti, un sistema di raccolta domiciliare integrale dei rifiuti (porta a porta). Il nuovo servizio prenderà il via il 24 novembre ed è stato illustrato alle attività

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Ravenna e del Gruppo Hera, per aumentare la raccolta differenziata dei rifiuti. Nella zona artigianale Bassette sarà introdotto, infatti, un sistema di raccolta domiciliare integrale dei rifiuti (porta a porta). Il nuovo servizio prenderà il via il 24 novembre ed è stato illustrato alle attività, attraverso una apposita campagna informativa affidata ad operatori specializzati. Il progetto inoltre è stato condiviso con le associazioni di categoria.

Circa 300 le utenze coinvolte: distribuiti i kit per una corretta raccolta differenziata

Gli operatori hanno contattato direttamente ogni utente coinvolto nel progetto di raccolta porta a porta, per spiegare il passaggio dalla raccolta stradale dei rifiuti a quella domiciliare, le modalità del servizio e distribuire il materiale informativo e di consumo. Ad essere coinvolte sono circa 300 utenze non domestiche.

Ogni attività ha ricevuto, in comodato d’uso, l’attrezzatura di volumetria corrispondente alla produzione dei rifiuti. Sono stati consegnati contenitori per la raccolta di carta/cartone, plastica e rifiuti indifferenziati. Le utenze che svolgono il servizio di ristorazione o produzioni specifiche, hanno potuto ricevere anche contenitori per vetro/lattine e organico. La cura dei contenitori (lavaggio) è a carico dell’utente mentre Hera ne garantirà la manutenzione.

Come funziona il servizio

Alle attività è stato anche distribuito un pieghevole contenente le modalità di svolgimento del servizio e i giorni di raccolta. Nelle giornate indicate, ogni utente dovrà esporre i propri contenitori davanti alla propria attività per lo svuotamento e ritirarli dopo lo svuotamento. Ulteriori informazioni possono essere richieste al numero verde di Hera 800.999.700 (chiamata gratuita anche da cellulare), attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e al sabato dalle 8 alle 18. Hera ricorda che sono a disposizione delle attività anche le stazioni ecologiche.

Raccolta differenziata quota 58,2% nel ravennate

Nel territorio ravennate a settembre 2014 la raccolta differenziata è arrivata al 58,2% e in soli 9 mesi ha già raggiunto il risultato dell’intero 2013 (58,1%). Nelle province dell’Emilia-Romagna servite da Hera il dato ha già raggiunto nei primi 9 mesi del 2014 il 54%, in aumento di oltre un punto percentuale rispetto allo stesso periodo del 2012 e di oltre 10 punti percentuali sopra la media nazionale (43,3%).

La regione Emilia-Romagna, con 142 kg pro capite, è al primo posto in Italia per raccolta di frazione organica, materiale considerato un indicatore importante per valutare la diffusione e l'efficacia della raccolta differenziata nel suo complesso. Emilia-Romagna ed Hera sono ai vertici anche per la raccolta pro capite di carta, plastica, legno e metalli. Le alte rese della raccolta differenziata sono dovute, in particolare, all’assimilazione e alla capillarità dei servizi presenti con differenti modelli di raccolta per i vari target di utenza e i diversi fabbisogni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata porta a porta per circa trecento utenze nella zona Bassette

RavennaToday è in caricamento