rotate-mobile
Cronaca Faenza

La piccola Sara interrompe la chemio. Una lista di desideri per realizzare i suoi sogni

La bimba ha dovuto interrompere le cure e ora i suoi genitori sognano di realizzare i suoi desideri, come andare a Disneyland o visitare lo zoo di Roma

Da anni vi raccontiamo l'evolversi della storia di Sara Cantagalli, la bimba faentina di 5 anni alla quale tre anni fa è stato diagnosticato un raro tumore, un neuroblastoma al quarto stadio. Sara ha sempre combattuto con tutte le forze contro questo "mostro", sottoponendosi a centinaia di sedute di chemioterapia, radioterapia e interventi vari, sempre accompagnata da babbo Mattia e mamma Maria, che per starle accanto hanno dovuto rinunciare al lavoro.

Purtroppo di recente le condizioni di Sara sono peggiorate, tanto che è stato deciso di interrompere la chemioterapia e di continuare solo con i farmaci per aiutarla a stare meglio. I medici, infatti, hanno spiegato ai genitori che la sua malattia ha iniziato a fare resistenza alla chemio, e appesantire la terapia servirebbe solo a fare stare peggio la piccola.

Così i genitori di Sara hanno pensato, insieme al volontario 'Il babbo natale dei bambini' che da tempo la segue assiduamente, di far trascorrere a Sara il tempo che le rimane nel migliore dei modi, esaudendo ogni suo desiderio e accompagnandola in tutti quei posti che vorrebbe vedere, prima che sia troppo tardi. Un'idea che riporta alla mente quella di Ester, 33enne ravennate compagna di Dorita, morta a inizio anno a soli 34 anni.

Nella lista dei desideri di Sara ci sono, ad esempio, quello di sciare, coltivare fiori in un vivaio, visitare lo zoo di Roma e l'acquario di Genova, andare a Gardaland e a Disneyland, fare una vacanza al mare, fare una festa con gonfiabili e amici con cui giocare, fare la modella per un giorno indossando tanti vestiti e, naturalmente, essere una principessa in un castello.

Chiunque abbia la possibilità economica o materiale di poter realizzare i desideri di Sara può scrivere all'indirizzo mail Ilbabbonataledeibambini@gmail.com indicando nome, cognome e recapito telefonico e scrivendo a quale desiderio si desidera contribuire. Poi si verrà contattati dal volontario che segue Sara per capire se si potrà realizzare la cosa e in che maniera, sempre considerando e permettendo le condizioni di salute di Sara. Chi vuole invece dare un contributo economico lo può fare facendo il proprio bonifico al numero di conto attivo: IBAN: IT18X3253203200006575252200 intestato a VALGIMIGLI MARIA, causale BABBO PER SARA.

Qui il link per iscriversi al canale WhatsApp di RavennaToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La piccola Sara interrompe la chemio. Una lista di desideri per realizzare i suoi sogni

RavennaToday è in caricamento