Emergenza rifiuti, Matteucci: "La situazione verso la normalità"

A fare il punto della situazione è il sindaco Fabrizio Matteucci

Sta tornando "in parte" alla normalità il servizio di raccolta rifiuti e spazzamento delle strade. A fare il punto della situazione è il sindaco Fabrizio Matteucci. "Hera deve agire affinché anche la messa a regime del servizio di svuotamento delle campane e della stazioni ecologiche avvenga in poche ore - continua il primo cittadino -. Oltre al superamento dell'emergenza, il Comune di Ravenna richiama Hera al rispetto del Contratto di Servizio, in particolare su due priorità irrinunciabili". "Hera - conclude il sindaco - deve agire in modo tale da assicurare che i disservizi dei giorni scorsi non si riproporranno. Inoltre deve dare precise garanzie che la pulizia della spiaggia sarà svolta in modo efficace".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento