menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Raduno naturista cede al Coronavirus: rinviato l'appuntamento alla Bassona

La seconda edizione del festival era stata annunciata a dicembre, ma gli organizzatori si sono visti costretti a rinviare la manifestazione dedicata agli amanti del naturismo

Ormai è ufficiale: il "Raduno naturista" di Lido di Dante, inizialmente previsto a fine maggio alla Bassona, si sposta a causa del Coronavirus. Lo conferma il titolare del Camping Classe Roberto Giampreti, che a dicembre aveva annunciato la seconda edizione del Raduno. Pertanto l'evento è stato rinviato al primo weekend di settembre, con la speranza che per allora ci siano le condizioni necessarie allo svolgimento della manifestazione.

Nella primavera del 2019, dopo che il tradizionale "NatFest" si era spostato in Puglia, gli amanti del naturismo avevano ritrovato un momento di festa alla Bassona grazie al "Raduno naturista" organizzato proprio dal Camping Classe di Lido di Dante. E, visto il successo raccolto dalla prima edizione, si era già stabilito di ripetere l'evento nel 2020, dal 29 maggio al 2 giugno. Come avevano spiegato gli organizzatori, doveva trattarsi di "cinque giorni di festa, di cultura, di attività olistiche e sportive per dare voce al popolo naturista e alla stupenda località di Lido di Dante".

Nel frattempo, anche il titolare del campeggio concorda con l'iniziativa dell'ex presidente di Aner (Associazione naturista emiliano-romagnola) Fidenzio Laghi, che nei giorni scorsi si è mosso per chiedere l'ampliamento della spiaggia naturista a Lido di Dante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento