menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rami e siepi sporgenti sulle strade: multe salate per chi non li pota

La presenza di siepi o rami invadenti la sede stradale o di piantagioni collocate in posizioni pericolose creano problemi alla sicurezza della circolazione

La presenza di siepi o rami invadenti la sede stradale o di piantagioni collocate in posizioni pericolose creano problemi alla sicurezza della circolazione e, in particolare nella stagione invernale, ai mezzi spartineve. A questo proposito la Polizia municipale di Casola Valsenio ricorda ai proprietari o conduttori di terreni o giardini ubicati sul territorio comunale che è necessario disporre la potatura di piante, siepi e alberi che protendono rami, foglie e fronde verso la sede stradale, piste ciclabili o marciapiedi, invadendoli e creando ostacolo per la viabilità degli utenti della strada, in particolare per il passaggio dei mezzi spartineve. I proprietari o conduttori di tutti i fondi confinanti le strade pubbliche, sui quali si verificano le situazioni di pericolo per la sicurezza stradale, sono pertanto invitati a prendere tutti gli accorgimenti e ad eseguire gli opportuni lavori di potatura. La Polizia Municipale procederà alle verifiche e all'eventuale applicazione della sanzione amministrativa a norma di legge, di 169 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento