Cronaca

Rapina all'ufficio postale di Pinarella: il colpevole resta in carcere

Grazie alla conoscenza del territorio e indagini "vecchio stampo", i Carabinieri sono riusciti a chiudere il cerchio e ad assicurare alla giustizia il responsabile della rapina all'ufficio postale di Pinarella di lunedì

Grazie alla conoscenza del territorio e indagini "vecchio stampo", i Carabinieri sono riusciti a chiudere il cerchio e ad assicurare alla giustizia il responsabile della rapina all'ufficio postale di Pinarella di lunedì. A finire in manette è stato un 36enne originario del Marocco. Venerdì il giudice, in Tribunale, non ha convalidato l'arresto perchè ha ritenuto mancasse il pericolo di fuga, tuttavia ha disposto la custodia cautelare in carcere per la rapina aggravata e anche visti i precedenti dell'uomo per droga, danni al patrimonio e resistenza a pubblico ufficiale.

Il colpo è stato messo a segno nella tarda mattinata di lunedì. Erano circa le 13 quando alle poste si è presentato un individuo armato di coltello e col volto travisato. Dopo aver minacciato i dipendenti presenti, è riuscito a metter mano sul bottino, circa 700 euro presenti in cassa, per poi darsi alla fuga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina all'ufficio postale di Pinarella: il colpevole resta in carcere

RavennaToday è in caricamento