Prima il finto cliente, poi il complice con una "bomba": rapina in banca a Ponte Nuovo

Nel mirino è finita la Banca Bper di via Romea Sud, a Ponte Nuovo. I fatti si sono consumati venerdì pomeriggio

Nuova rapina a Ravenna a circa 24 ore di distanza dal colpo messo a segno giovedì sera da un bandito in solitaria alla sala slot di viale Randi. Nel mirino è finita la Banca Bper di via Romea Sud, a Ponte Nuovo. I fatti si sono consumati venerdì pomeriggio: erano circa le 15,30 quando un individuo, distinto, si è presentato all'istituto di credito, fingendosi cliente. Ad un certo punto ha avvicinato la cassiera, intimandole, afferendola per un braccio, l'apertura del bussolotto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver desistito, l'impiegata è stata costretta a soddisfare le richieste del bandito: da li a poco si è presentato un secondo uomo, col volto travisato: "Ho una bomba in mano". In un battibaleno dalle casse sono spariti 5mila euro. I due sono quindi fuggiti passando dalla porta antipanico, in direzione del ponte. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Ravenna insieme al personale della Scientifica. Sono state repertate diverse impronte e acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento