rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Centro / Via Giovanni Falier

Zio e nipote complici: spingono a terra una passante e la rapinano

I due sono stati tratti in arresto per rapina in concorso e trasferiti nell carcere di via Port'Aurea

Spingono a terra una passante e le rubano la borsa. Due giovani, rispettivamente di 21 e 23 anni, sono stati arrestati dagli agenti della Polizia Municipale di Ravenna con l'accusa di rapina. L'episodio si è consumato nel primo pomeriggio di giovedì in via Falier. La vittima, una 70enne, stava camminando quando è stata avvicinata da una persona che, dopo averla spinta con violenza a terra, le ha strappato repentinamente di mano la borsa.

IL RUOLO DEL COMPLICE - La signora ha tentato di inseguire il rapinatore, ma nel frattempo è stata raggiunta da un altro uomo, poi rivelatosi complice del medesimo, che l'ha trattenuta chiedendole insistentemente cosa fosse successo col chiaro tentativo di far guadagnare tempo al complice. Le grida della donna hanno attirato l'attenzione di un agente della Municipale, in quel momento fuori servizio, e di un militare in pensione della guardia di finanza, i quali, hanno cercato entrambi di rintracciare il malvivente e recuperare il maltolto.

IL DEPISTAGGIO - Il complice, a questo punto, ha cercato di depistare anche l'agente della Polizia Municipale, indicandogli la direzione opposta di fuga utilizzata dal socio, ma lo stesso non è caduto nel tranello e ha immediatamente attivato la centrale operativa per richiedere l'ausilio di personale. Grazie anche alla dettagliata descrizione fornita dalla signora circa corporatura ed abiti indossati dall'uomo che l'aveva derubata e alla collaborazione di alcuni cittadini, che avevano notato movimenti sospetti, i responsabili della rapina sono stati intercettati e arrestati. Accompagnati al comando di Piazza Mameli i due, italiani, risultati essere zio e nipote, di 21 e 23 anni, già noti per reati contro il patrimonio, dopo tutti gli accertamenti del caso, sono stati tratti in arresto con l'accusa di rapina in concorso e trasferiti nel carcere di via Port'Aurea, in attesa degli ulteriori provvedimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zio e nipote complici: spingono a terra una passante e la rapinano

RavennaToday è in caricamento