menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in tabaccheria: la Polizia arresta il colpevole e ferma la sua complice

L’uomo è stato rintracciato dagli investigatori delle Squadre Mobili di Ravenna e Fermo presso una comunità terapeutica per tossicodipendenti della provincia ravennate

La Polizia di Stato ha arrestato un 36enne italiano, in esecuzione a un provvedimento emesso dal Gip del tribunale di Fermo. L’uomo è stato individuato quale probabile autore di una rapina commessa il due ottobre scorso ai danni di una tabaccheria di Fermo. Le indagini, condotte dagli investigatori della Squadra Mobile della città marchigiana, hanno portato all’individuazione anche di una donna, ritenuta complice nella rapina, che ora si trova sottoposta all’obbligo di dimora in attesa del processo.

L’uomo, disoccupato e incensurato, è stato rintracciato dagli investigatori delle Squadre Mobili di Ravenna e Fermo presso una comunità terapeutica per tossicodipendenti della provincia ravennate. Il 36enne è stato arrestato e condotto in carcere a Ravenna, in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa il 14 dicembre scorso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Fermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento