menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Massimo Argnani

Foto di Massimo Argnani

Dopo ore di gioco alla sala slot tira fuori un cutter e mette a segno una rapina

Sull'episodio indagano gli agenti delle Volanti della Questura di Ravenna, intervenuti sul posto insieme al personale della vigilanza privata

Dopo alcune ore passate davanti alle macchinette, ha tirato fuori un cutter e ha messo a segno una rapina. Il fatto si è consumato nella prima serata di venerdì, poco dopo le 20, alla sala giochi "Slot Time", tra via Meucci e viale Randi. Sull'episodio indagano gli agenti delle Volanti della Questura di Ravenna, intervenuti sul posto insieme al personale della vigilanza privata. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'individuo (magro, con berrettino, vestiti scuri e accento a quanto pare campano) era nella sala giochi da alcune ore.

Ad un certo punto, forse esasperato per il denaro perduto alle macchinette, ha tirato fuori un cutter, minacciando la dipendente presente e facendosi consegnare l'incasso. Preso il bottino, stimato in diverse migliaia di euro, si è allontanato in sella ad una bici in direzione del centro. In quel momento c'erano anche due clienti, che non sono riusciti ad intervenire nell'immediato. Subito si sono attivate le ricerche, alle quali hanno preso parte anche i Carabinieri. La malcapitata non ha riportato conseguenze fisiche, salvo il comprensibile spavento per la rapina. Gli inquirenti hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza ai fini investigativi. Per i rilievi di legge oltre al personale delle Volanti anche i colleghi della Scientifica, che hanno rispettato le impronte presenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento