rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

“Rasponi Open Space”, al via la tre giorni Ravenna Capitale Italiana della Cultura

A tenere a battesimo la kermesse, “Rosso”, l’evento performativo con gli studenti della Scuola Media Montanari. Si è poi tenuta la conferenza di Rocco Ronchi su "Tradizione e innovazione nella cultura contemporanea"

Si è aperta venerdì con una grande presenza di giovani la tre giorni di “Rasponi Open Space”, la ricca rassegna dedicata a Ravenna Capitale Italiana della Cultura. A tenere a battesimo la kermesse, “Rosso”, l’evento performativo con gli studenti della Scuola Media Montanari. Si è poi tenuta la conferenza di Rocco Ronchi su "Tradizione e innovazione nella cultura contemporanea". Come da programma sono state poi inaugurate sei mostre, tra le quali "Palazzo Rasponi e Piazza Kennedy tra memoria e futuro", alla presenza del sindaco Fabrizio Matteucci . Due gli appuntamenti dedicati all'editoria: "Primo Levi di fronte e di profilo" (Ed. Guanda) alla presenza dell'autore Marco Belpoliti  e "Il richiamo di Ravenna" (Ed. Longo) con Eraldo Baldini e Dante Bolognesi. In serata a chiudere il primo giorno di “Rasponi Open Space”, la proiezione di alcuni corti di grandi registi, da Méliès a Wes Anderson.

Per domani, sabato 12 dicembre alle 11 sono previsti i messaggi video del Ministro Dario Franceschini e del Sindaco di Firenze Dario Nardella che insieme con il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci e il sindaco di Verona Flavio Tosi, presenti in sala, daranno vita al convegno “Dante poeta del futuro, verso il 2021”. L'appuntamento è finalizzato alle celebrazioni dei settecento anni dalla morte del Poeta, 2021, e coinvolge, per l'appunto, le tre città dantesche. L’incontro sarà introdotto da Giuseppe Ledda, dell’Università di Bologna.(a cura di Ravenna 2015). Gli appuntamenti dedicati al Sommo poeta proseguiranno nel pomeriggio, alle 17.30, con la conferenza del filosofo Remo Bodei sul tema “Tempo ed eternità in Dante, Petrarca e Machiavelli”.

La giornata di domani vedrà anche alcune esibizioni musicali, tra cui, alle 10.30, quella dei musicisti dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini che proporranno brani di benvenuto (a cura di Ravenna Festival) e del loro Quartetto di fiati dell’Orchestra Giovanile Cherubini, che alle 12.30 eseguirà musiche di Luigi Cherubini, Gioachino Rossini e Giuseppe Verdi (a cura di Ravenna Festival). Dalle 15 alle 17 andranno in scena i tre eventi nati nell’ambito del bando “Aprire la cultura” organizzato dalla cooperativa sociale Villaggio Globale: gli spettacoli “Il viaggio. Racconti di migrazioni con fumetti e musica” (a cura di coop. Conoscenza e Dialogo) e “Bellezza e cultura” (performance a cura di associazione Il Terzo Mondo); la conferenza laboratorio“Straccia i bulli” (a cura di Arcigay Frida Byron / Casa delle Donne, ingresso su prenotazione: 338 2196966).

Di nuovo spazio agli spettacoli e alle arti performative dalle 18 alle 24 con “Felicia” (a cura di Ukiyo-e Project, ingresso su prenotazione: 349 2101867 oppureukiyoearte@gmail.com), mentre alle 20.45 sarà proiettato il documentario “Eresia della felicità a Milano”, di Alessandro Penta (a cura di Teatro delle Albe / Ravenna Teatro) e alle 22.30 “Dante, Greenaway, l’Inferno e Beatrice” (a cura di Start Cinema). Durante le tre giornate è in funzione un bar interno al palazzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Rasponi Open Space”, al via la tre giorni Ravenna Capitale Italiana della Cultura

RavennaToday è in caricamento