"Ravegnana Bis" e una statale fino ad Argenta: le proposte della Pigna

Il gruppo della Pigna torna a parlare di viabilità e di isolamento di Ravenna. E lo fa insistendo sul progetto di "Ravegnana Bis" e di una statale che colleghi la città ad Argenta

Il gruppo della Pigna torna a parlare di viabilità e di isolamento di Ravenna. E lo fa insistendo sul progetto di "Ravegnana Bis" e di una statale che colleghi la città ad Argenta. "Occorre risolvere questi problemi strategici al più presto ed efficacemente per evitare una morte civile irreversibile per soffocamento di tutta questa porzione di Regione - spiega la capogruppo Veronica Verlicchi - Per evitare ciò prima di tutto occorre riportare ossigeno e ciò si fa rinnovando le arterie della zona, ovvero le vie di comunicazione".

La Pigna snocciola quindi alcune idee progettuali che "rappresentano un ineluttabile riassetto globale strategico delle vie di comunicazione dell’area est della nostra Regione". Tra queste il completamento della statale Adriatica nella tratta da Argenta a Ravenna (a parte la bretella di Alfonsine già completata) dove la parte ferrarese già stata completata ha già visto la sua conversione in E45 di fase 1 (strada a due corsie allargate con predisposizione per trasformazione a superstrada). Poi la Ravegnana Bis identificabile nel tracciato che, partendo dallo svincolo della Standiana sulla E45, arriva alla rotatoria in corrispondenza del casello autostradale di Forlì della A14 attraversando il territorio delle Ville Unite. In affiancamento alla Ravegnana Bis può essere progettata anche la nuova linea ferroviaria che collega Forlì e Ravenna.

Il gruppo interviene anche sull'E45: "La strada E45 realizza una fondamentale congiunzione tra Roma e Ravenna attraversando tutta l’Italia Centrale creando, di fatto, l’unica alternativa di collegamento Nord-Sud alla A1. Purtroppo il progetto del prolungamento della E45 verso il Nord-Est, ovvero Venezia e da lì Trieste e il Nord Est dell’Europa, non sarà mai realizzabile per gli enormi costi dovuti ai problemi strutturali dei territori attraversati (paludi) e per la fragilità ambientale (Zona Parco del Delta). Tutto ciò premesso l’attuale Adriatica che va da Ravenna a Ferrara rappresenta l’unica soluzione pratica e facilmente realizzabile per prolungare la E45 da Ravenna fino a Venezia e da lì verso l’Europa dell’Est".

satellitare nuova Ravegnana-03-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

  • Bonaccini: "Restiamo in zona arancione, ma i negozi riaprono". Scuole? "Riaprirei a dicembre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento