Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Ravenna celebra l'anniversario dell'eccidio di Ponte dei Martiri: "Ricordiamo chi ha lottato per la libertà"

E' stato celebrato mercoledì il 77esimo anniversario dell’eccidio di Ponte dei Martiri, nel quale furono uccisi dodici partigiani e patrioti

E' stato celebrato mercoledì il 77esimo anniversario dell’eccidio di Ponte dei Martiri, nel quale furono uccisi dodici partigiani e patrioti. La consueta iniziativa di commemorazione è iniziata alle 17.30 in piazza Garibaldi, con la deposizione di corone alla lapide dedicata a don Giovanni Minzoni, ucciso il 23 agosto 1923 da due squadristi mentre rientrava in canonica. In piazza Caduti, all’ingresso della scuola media Guido Novello, è stato reso omaggio ai busti in bronzo di Mario Pasi, Primo Sarti e Agamennone Vecchi, insigniti di Medaglia d’Oro al Valore Militare.

"Il 25 agosto di 77 anni fa 12 giovani di Ravenna venivano uccisi dai nazifascisti. Oggi, qui al Ponte dei Martiri come ogni anno li ricordiamo - ha detto durante la cerimonia il sindaco Michele de Pascale - Vogliamo ricordare chi ha lottato per difendere la libertà e lo facciamo con l'arte, la musica e il teatro dei ragazzi e delle ragazze di Lavori in Comune e Lady Godiva Teatro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna celebra l'anniversario dell'eccidio di Ponte dei Martiri: "Ricordiamo chi ha lottato per la libertà"

RavennaToday è in caricamento