rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Ravenna celebra la Madonna Greca, dopo 2 anni torna la solenne processione: "Insieme per invocare la pace"

Si rinnova la tradizione della processione lungo il canale Candiano, con la Madonna Greca che sarè portata in motonave da Marina alla Darsena di città

Domenica 24 aprile torna, dopo due anni di pausa a causa della pandemia, la solenne processione della Madonna Greca, patrona di Ravenna e dei lidi. Alla processione parteciperanno anche le rappresentanze delle 3 comunità ortodosse presenti in diocesi e delle due greco-cattoliche. E “si camminerà insieme, dietro alla Madonna per invocare la pace, soprattutto in Ucraina”, spiega padre Luca Lukanowski, rettore del Santuario di Santa Maria in Porto, dove è conservata il bassorilievo della Vergine Greca.

La Festa della Madonna Greca inizia oggi. La sacra effigie sarà accolta alle 20,30 nella chiesa di Marina di Ravenna dove sarà recitato il Rosario all’accoglienza e sabato 23 alle 17. Lì sosterà sino a domenica 24 quando alle 14,30 sarà trasferita al faro, da dove partirà in motonave per la benedizione “Maris Gentium Benedictio” impartita dall’arcivescovo monsignor Lorenzo Ghizzoni e la processione lungo il canale Candiano.

Arriverà alla Darsena di città alle 16,30 e da lì, accompagnata dai fedeli in processione sarà portata fino al Santuario di Santa Maria in Porto, dove alle 18,15 l’arcivescovo presiederà la Messa. La Messa sarà trasmessa in diretta sul canale 14 di Teleromagna come la successiva supplica. Domenica 24 aprile alle 14 sarà disponibile un servizio di autobus da Santa Maria in Porto a Marina di Ravenna.

Lunedì e martedì pomeriggio alle 17,30 si terrà una preghiera mariana guidata, ogni giorno, da vari gruppi e movimenti ecclesiali. Lunedì 25 aprile celebrerà la Messa delle 18,15 don Luigi Spada, parroco di San Simone e Giuda e San Pier Damiano.

Martedì 26 la Messa sarà presieduta dal vicario generale don Alberto Brunelli e, subito dopo la celebrazione avverrà l’affidamento alla Madonna Greca delle mamme in attesa e delle spose che desiderano un figlio.

Mercoledì 27 aprile alle 17,30 saranno recitati i primi Vespri della solennità della Madonna Greca, animati da vari gruppi, seguirà la Messa presieduta da monsignor Giuseppe Verucchi, arcivescovo emerito. Alle 20,30 partirà il pellegrinaggio a piedi, dalla chiesa di Porto Fuori a Santa Maria in Porto.

Infine giovedì 28, festa liturgica della Madonna Greca, alle 12 l’arcivescovo reciterà la supplica alla Madonna Greca in Basilica. Alle 17,30 alcuni gruppi ecclesiali guideranno i secondi Vespri e alle 18,15 la festa si concluderà con la solenne concelebrazione eucaristica presieduta da monsignor Lorenzo Ghizzoni e concelebrata dai sacerdoti e religiosi della città e del vicariato. Sarà accompagnata dai canti del Coro del Teatro dell’Opera di Kiev, arrivato a Ravenna grazie all’iniziativa di Ravenna Solidale e del RavennaFestival

Dal 26 al 28 aprile, visitando la Basilica di Santa Maria in Porto è possibile ottenere l’indulgenza plenaria alle solite condizioni: Confessione sacramentale, santa Comunione e preghiera secondo le intenzioni del Papa. Per seguire la processione a bordo della motonave è necessario prenotarsi presso la parrocchia di Santa Maria in Porto (tel. 0544 212055).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna celebra la Madonna Greca, dopo 2 anni torna la solenne processione: "Insieme per invocare la pace"

RavennaToday è in caricamento