rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca

Sanità, chiude all'ospedale di Ravenna il reparto Nefrologia

"La scure della razionalizzazione non deve penalizzare i pazienti già gravati da patologie molto serie come nel caso di specie segnalato dalla persona oggetto di trapianto di rene", evidenza Spadoni

Una signora sottoposta a trapianto di rene che periodicamente deve fare ricorso a controlli ospedalieri, con una lettera aperta segnala la chiusura del reparto di nefrologia dell’ ospedale Santa Maria delle croci dovuta agli effetti prodotti dalla spending review e dell’ organizzazione dell’Usl romagnola. "In sostanza  - esordisce Gianfranco Spadoni, consigliere provinciale Udc che ha segnalato il caso - la cura delle malattie renali primitive o secondarie in regime di ricovero non sarà più possibile se non attraverso alcuni posti letto ricavati nei reparti di medicina generale".

"E se quest’approccio organizzativo soddisfa il concetto di decronicizzare la struttura ospedaliera limitando il ricovero in ospedale ai soli casi acuti, stride fortemente la decisione di tagliare di oltre trenta posti l’area medica la quale, a sua volta, subirà un’ulteriore contrazione di posti letto dovuta alla riorganizzazione complessiva e all’assorbimento di una parte di quelli soppressi come nel caso specifico di nefrologia", continua Spadoni.

"Nell’area medica l’indice di occupazione è molto elevato e il timore, dunque, resta quello di volere dimostrare ad ogni costo una riorganizzazione funzionale con aumento della qualità e dell’appropriatezza, quando, nei fatti, si palesa il pericolo di una semplice operazione di tipo economico - aggiunge l'esponente dell'Udc -. Lo scopo deve essere quello di evitare ridondanze e duplicazione di funzioni, valorizzando il sistema in rete e le cure domiciliari, tuttavia la scure della razionalizzazione non deve penalizzare i pazienti già gravati da patologie molto serie come nel caso di specie segnalato dalla persona oggetto di trapianto di rene".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, chiude all'ospedale di Ravenna il reparto Nefrologia

RavennaToday è in caricamento