rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Ipertensione, nel ravennate mille casi all'anno: sarà una domenica di prevenzione

In riferimento alla popolazione della provincia di Ravenna si tratta di circa 1.000 casi all’anno, di cui la metà nel comune di Ravenna; di coloro che sono ricoverati nella Stroke Unit dell’Ospedale di Ravenna il 13% ha un’età inferiore a 60 anni

A.L.I.Ce dedica il mese di maggio alla prevenzione dell’ictus cerebrale in tutta Italia. Si calcola che gli ipertesi in Italia siano più di 12 milioni di persone, che gli episodi di ictus ammontino a 195mila all’anno, (uno ogni 4 minuti) e che in 12.000 casi le persone abbiano meno di 45 anni. In riferimento alla popolazione della provincia di Ravenna si tratta di circa 1.000 casi all’anno, di cui la metà nel comune di Ravenna; di coloro che sono ricoverati nella Stroke Unit dell’Ospedale di Ravenna il 13% ha un’età inferiore a 60 anni.

Domenica l'associazione, in collaborazione con il reparto di Neurologia dell’Ausl, svolgerà  dalle ore 8,30 alle ore 12,30 all’ospedale civile di Ravenna, nella zona del day-hospital di Medicina (adiacente al reparto di Neurologia) un’iniziativa rivolta ai cittadini interessati alla prevenzione e alla diagnosi precoce di questa patologia.

I partecipanti saranno sottoposti ad alcuni esami clinici finalizzati alla misurazione del “rischio” individuale di ictus. L’intervento è rivolto a tutti cittadini adulti a prescindere dall’età; si procede con un test rapido di misurazione di glicemia e colesterolo. Insieme con la misurazione della pressione viene verificata la presenza di fibrillazione atriale. Chi presenta un alto rischio verrà sottoposto a eco-doppler dei vasi del collo. I risultati delle indagini con il calcolo del rischio saranno  consegnati immediatamente agli interessati.

L’Ausl ravennate è impegnata a migliorare la diagnosi precoce, il trattamento e l’assistenza dei pazienti colpiti da ictus con il progetto “Stroke Care Aziendale” che vede coinvolta la Neurologia dell’Ospedale di Ravenna in diverse iniziative. Citiamo in particolare il  protocollo per la trombolisi entro le quattro ore e mezzo dall’esordio dei sintomi dell’ictus e la gestione del Registro degli eventi cerebrovascolari della Stroke Unit dell’Ospedale di Ravenna. La presidente di A.L.I.Ce. Ravenna Onlus, Daniela Toschi, evidenzia che “i filoni dell’impegno dell’Associazione riguardano l’informazione per favorire la prevenzione di questa grave malattia, il miglioramento dell’assistenza al malato e alla sua famiglia e la continuità degli interventi riabilitativi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ipertensione, nel ravennate mille casi all'anno: sarà una domenica di prevenzione

RavennaToday è in caricamento